Ciambellone classico

Ciambellone classico

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
376 Kcal/100gr

    La ricetta del ciambellone classico della nonna è facile e veloce da preparare con le dosi e gli ingredienti che trovate riportati sotto, tutti comuni e facilmente reperibili. Si tratta di un dolce morbido che piace parecchio ai bambini, ma che si presta, allo stesso tempo, alla colazione di tutta la famiglia durante la settimana e non solo. Può essere decorato in diversi modi sfiziosi e si mantiene soffice per parecchi giorni. Può essere realizzato sia a mano che con un robot da cucina: in ogni caso il successo è garantito. Tra le ricette dei dolci questa è veramente imperdibile: utilizzatela come base da aromatizzare a piacere. E’ ottimo anche glassato di cioccolato fuso!

    Ingredienti

    Ingredienti Ciambellone classico per quattro persone

    • 300 g di farina
    • 200 g di zucchero
    • 3 uova
    • scorza di limone
    • zucchero a velo
    • 150 g di burro
    • 180 ml di latte
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 1 pizzico di sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Ciambellone classico

    Accendete il forno in modalità statica impostando la temperatura a 180°C.

    Mettete il burro a sciogliere su fiamma dolce all’interno di un pentolino dopo averlo tagliato a pezzi.

    Una volta liquido spegnete la fiamma e lasciatelo raffreddare.

    Adesso separate i tuorli dagli albumi: poneteli in due distinte ciotole.

    Aggiungete in quella contenente i tuorli lo zucchero semolato, quindi iniziate a lavorare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso.

    Adesso, continuando a lavorare con le fruste, unite il burro ed il latte.

    Aggiungete anche la farina, precedentemente setacciata con il lievito, e lavorate ancora.

    Lavate bene il limone e grattugiatene la scorza, ma la sola parte gialla.

    Aromatizzate l’impasto con la scorza grattugiata di limone.

    Montate a neve gli albumi con le fruste elettriche, quindi uniteli, poco alla volta nella ciotola, effettuando dei movimenti circolari dall’alto verso il basso.

    Ottenuto un composto liscio e privo di grumi, preparate lo stampo.

    Imburrate ed infarinate le pareti di uno stampo da ciambellone del diametro di 24 cm circa.

    Versatevi dentro il composto livellando bene, quindi trasferite in forno già caldo.

    Il dolce dovrà cuocere per circa 35-40 minuti.

    Trascorsi questi, effettuate la prova dello stecchino, quindi tirate fuori dal forno.

    Fatelo raffreddare completamente, quindi estraetelo dallo stampo e spolveratelo di zucchero a velo.

    Servitelo dopo averlo tagliato a fette.

    Varianti

    Considerando la ricetta del ciambellone classico, potetre apportare diverse varianti sia sostituendo gli ingredienti basilari che unendone altri. Per preparare il ciambellone senza burro, ad esempio, potrete sostituirlo con 100 ml di olio di semi.

    La ricetta del ciambellone alla nutella spopola: non stravolgendo per nulla quella riportata sopra, intervallate l’impasto, nello stampo, con qualche cucchiaiata della crema alle nocciole e cioccolato.

    Anche il ciambellone allo yogurt riscuote sempre grande successo: utilizzate quello bianco intero cremoso al posto del latte.

    Che ne dite di impreziosire il dolce con una valanga di gocce di cioccolato? Otterrete il non plus ultra. Ottimo è anche aromatizzato con vaniglia o cannella in polvere.

    Come decorare il ciambellone classico

    La decorazione a base di zucchero a velo può essere sostituita da una manciata di granella di zucchero o di nocciole.

    In alternativa andrà bene anche una colata di cioccolato sciolto a bagnomaria ricoperto di smarties o di praline di cioccolato colorate, magari per la festa di compleanno dei bambini.

    Se non possedete lo stampo con il foro al centro, potete utilizzarne uno rotondo precedentemente imburrato ed infarinato.

    Photo by Valeria / CC BY

    VOTA:
    3.5/5 su 5 voti

    Speciale Natale