Ciliegie sotto spirito

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    220 Kcal/100gr
    Le ciliegie sotto spirito sono la soluzione più pratica e buona per poter gustare questo frutto durante ogni momento dell'anno. Questa tipologia di conserva è molto conosciuta in tutta Italia e permette di utilizzare le ciliegie anche come guarnizione di gelati, torte o dessert. Per un risultato davvero ottimale vi suggeriamo di utilizzare ciliegie grandi e succose che riusciranno a mantenersi meglio senza diventare troppo alcoliche. Vediamo insieme come fare per realizzare tre vasetti!

    Ingredienti

    • 1 kg di ciliegie
    • 200 gr di zucchero
    • 500 ml di alcool puro a 95°
    • 3 stecche di cannella
    • 350 ml d'acqua
    • chiodi di garofano
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    ciliegie sotto spirito

    1. Il primo passo è quello di lavare per bene le ciliegie, di eliminare il gambo e successivamente di asciugarle bene.
    2. All'interno di un pentolino versate l'acqua e lo zucchero e lasciate bollire il tutto per un po' di minuti, fino a quando il liquido non diventerà limpido.
    3. Ponete le ciliegie e la stecca di cannella all’interno di ciascuno dei tre vasetti, durante questo passaggio vi suggeriamo di posizionare i frutti molto stretti tra loro.
    4. Non appena lo sciroppo creato con lo zucchero sarà freddo, unitelo all'alcol e versate il liquido all'interno dei barattoli di vetro. E' necessario riempire il barattolo fino al massimo così da ridurre l'ossidazione delle ciliegie.
    5. Per questo tipo di conserve in cui è presente l'alcol, non è necessario sterilizzare i barattoli come per le marmellate, perché è proprio la soluzione alcolica che fungerà da battericida.
    6. Terminata la composizione dei vasetti, chiudeteli ermeticamente e lasciateli riposare per 40 giorni in un luogo fresco.

     

    Foto di Marco Monetti
     

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA