Cochinillo Asado (Maialino da latte arrosto)

    photo-full
    Tempo:
    2 h e 30 min
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    8 Persone
    Calorie:
    185 Kcal/Porz
    Ecco la ricetta per il maialino da latte arrosto, o cochinillo asado; questo piatto si prepara in Castiglia dall'autunno all'inizio della primavera, visto che il "lattonzolo" (maiale di non oltre 6 settimane) è disponibile come l'agnellino in questo periodo, e spesso si cucina anche per Pasqua. Questa è una ricetta spagnola, ma piatti simili si trovano anche nelle nostre cucine regionali. Prepararlo richiede molto tempo, e il maialino non è facile da gestire nei nostri forni, ma il risultato è strabiliante, ed è un'ottima idea per variare il menù pasquale.

    Preparazione

    cochinillo asado

    1. Passate il maialino sulla fiamma, sopratutto le zampe, le orecchie e il muso, per bruciare le setole residue, che andranno successivamente raschiate via con l'aiuto di un coltello.
    2. Poi lavatelo con acqua bollente ed asciugatelo con carta da cucina.
    3. Tritate l'aglio con un ciuffo di prezzemolo e aggiungeteli a un paio di cucchiaiate di strutto, salate, pepate e amalgamate bene.
    4. Spalmate questa crema sia all'interno che all'esterno del maialino, farcite l'interno anche con un mazzetto di rami di rosmarino e poco timo.
    5. Mettete il maialino su una teglia e infornatelo a 180 gradi e dopo circa un quarto d'ora di cottura bagnatelo generosamente con il vino bianco e proseguite la cottura per un'ulteriore ora e mezza circa, rigirandolo almeno un paio di volte, e bagnandolo ancora se necessario.
    6. Alla fine se lo volete ben croccante fate andare il forno in modo ventilato.
    7. Quando sarà pronto lasciatelo riposare per una ventina di minuti e poi eliminate il mazzetto di erbe.
    8. Tagliatelo a pezzi e servitelo caldissimo.

    Foto di Jorge Hernández Alonso

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA