Composta di rabarbaro

Composta di rabarbaro

    Ecco come preparare la composta di rabarbaro, dal bel colore rosato e dal gusto fresco lievemente acidulo, molto diverso da quello del noto amaro al rabarbaro. Se vi capita di trovare il rabarbaro fresco, cosa difficile in Italia, provate a farla.

    Ingredienti

    Ingredienti Composta di rabarbaro

    • zucchero di canna

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Composta di rabarbaro

    Pulite il rabarbaro, tagliatelo a pezzetti e lavatelo accuratamente.

    Prendete una pentola metteteci il rabarbaro a pezzettini.

    Aggiungete un pochino di acqua.

    Ed infine unite dello zucchero di canna, la quantità dipende dai vostri gusti e da quanto è acidulo il rabarbaro che cuocete. Vi consigliamo di iniziare ad aggiungerne un pochino, e poi assaggiare e vedere se occorre metterne altro.

    Mettete sul fuoco e portate ad ebollizione.

    Cuocete fino a quando il rabarbaro sarà molto tenero o addirittura disfatto. Se occorre unite ancora un pochino di acqua.

    Ecco la composta di rabarbaro pronta.

    Servitela fredda in coppette come dessert, ma potete anche accompagnarla con gelato alla crema, oppure usarla per farcire crostate e tartellette. Con la composta di rabarbaro potete anche preparare un esclusivo yougurt al rabarbaro,

    La composta di rabarbaro si conserva alcuni giorni in frigorifero in un barattolo a chiusura ermetica.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4/5 su 4 voti