Conchiglie di insalata russa di pesce

Conchiglie di insalata russa di pesce

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
255 Kcal/Porz

    Per il Cenone di Fine Anno proponiamo le conchiglie ripiene di insalata russa di pesce, un raffinato e scenografico antipasto di mare. La preparazione non è difficile e in mancanza di pesce fresco potete utilizzare anche del pesce surgelato, ma la maionese deve esser rigorosamente preparata da voi e non quella in barattolo o in tubetto (perché hanno tutte il sapore dell’aroma al limone non del limone). Per la decorazione potete sbizzarrirvi utilizzando i frutti di mare che preferite e della maionese colorata, per esempio verde o rosa.

    Ingredienti

    Ingredienti Conchiglie di insalata russa di pesce per sei persone

    • pesce a polpa bianca e/o del salmone in tutto circa 1 kg. (nelle foto abbiamo utilizzato un trancio di merluzzo ed uno di salmone)
    • 250 g. di pisellini surgelati
    • frutti di mare a scelta, come gamberetti, gamberi, gamberoni, scampi, cozze, moscardini o seppioline mignon, anelli di calamaro o di seppia per decorare a piacere
    • 3 patate
    • maionese preparata da voi con uova intere, olio di semi e di oliva, sale, e succo di limone; ci vogliono almeno due uova di maionese per l’insalata russa di mare e poi altra a piacere per decorare
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Conchiglie di insalata russa di pesce

    Il trancio di salmone utilizzato nelle foto; noi acquistiamo di solito un salmone intero, ne cuciniamo parte subito mentre surgeliamo il resto, per questa ricetta abbiamo usato la parte della testa.

    Lessate il salmone in abbondante acqua salata.

    Scolatelo, fatelo raffreddare completamente e spolpatelo.

    Lessate anche il pezzo di merluzzo, sempre in acqua bollente salata.

    Fatelo raffreddare anch’esso, spolpatelo ed unite il tutto al salmone.

    Sbucciate le patate e lessatele in acqua bollente salata.

    Fatele raffreddare, tagliatele a cubettini ed unitele al pesce.

    Lessate anche i pisellini ancora surgelati in acqua salata bollente.

    Scolateli, fateli raffreddare ed uniteli al resto.

    Preparate la maionese usando due uova intere e un miscuglio di 2/3 di olio di semi e di 1/3 di olio d’oliva extra vergine. Noi la prepariamo usando il frullatore ad immersione seguendo le sue istruzioni, e voi potete fare lo stesso usando il vostro frullatore o robot da cucina e seguendo le loro indicazioni; altrimenti potete farla a mano utilizzando solo i tuorli con la nostra ricetta per la maionese.

    Unite la maionese al pesce e alle verdure.

    Mescolate il tutto ed aggiustate di sale.

    A questo punto il composto può essere conservato in frigorifero fino al momento di servire.

    Preparate i frutti di mare che intendete usare per la decorazione, pulendoli, cuocendoli e facendoli raffreddare completamente. Nelle foto abbiamo usato dei gamberoni, e li abbiamo lessati in acqua bollente salata e aromatizzata con del succo di limone, poi li abbiamo sgusciati lasciando la testa e la coda.

    Riempite dei gusci con l’insalata russa.

    Variante:

    se non trovate i gusci, potete utilizzare delle foglie di lattuga

    Ricoprite con altra maionese, magari maionese verde preparata unendo del prezzemolo tritato o salsa rosa e decorate con i frutti di mare scelti.

    Tenetele in frigorifero, se non le consumate immediatamente.

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti