Cordon bleu di alici

Cordon bleu di alici

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
159 Kcal/Porz

    Se volete preparare un antipasto rapido a base di pesce azzurro, senza dover rinunciare al gusto potete provare i cordon bleu di alici; questo piatto è un modo originale per far mangiare il pesce ai vostri figli, che soprattutto durante i primi anni di vita non ne sono tanto ghiotti e non possono comprendere quanto siano importanti per la loro corretta alimentazione le infinite proprietà nutritive di questo alimento. La ricetta è simile a quella dei cordon bleu perchè per la preparazione utilizzeremo sia la mozzarella che il prosciutto, che piacciono tanto ai bambini, ma anche a noi adulti.

    Ingredienti

    Ingredienti Cordon bleu di alici per quattro persone

    • farina q.b.
    • prezzemolo tritato q.b.
    • 100 gr di prosciutto cotto
    • 500 gr di pangrattato
    • 1 pomodoro
    • 1 spicchio di aglio
    • pepe q.b.
    • olio d' oliva q.b.
    • 200 gr di mozzarella
    • 500 gr di alici
    • 2 cucchiai di parmigiano
    • 2 uova
    • sale q.b.
    • 1 limone

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Cordon bleu di alici

    Pulite le alici eliminando la lisca e le teste, apritele a libro, lavatele con cura e cospargetele di succo di limone.

    Adagiatele in un piatto, salatele e copritele.

    In un piatto a parte mescolate il parmigiano con il pangrattato, l’ olio, il sale, il pepe ed il succo di pomodoro.

    Prendete le alici ed accoppiatele mettendo solo su una di queste il composto di pangrattato e succo di pomodoro, la fettina di mozzarella e di prosciutto cotto; comprimetele bene con le mani per farle aderire tra loro.

    In una terrina sbattete le uova col sale e un po’ di buccia di limone grattugiata e in un altro piatto mettete dell’ altro pangrattato condito con sale, olio e prezzemolo tritato.

    Panate le alici passandole prima nella farina e poi nell’ uovo e nel pangrattato.

    Friggetele in una padella con dell’olio caldo, fate asciugare l’ olio in eccesso su carta da cucina e servitele.

    Foto di Roger Ferrer Ibáñez

    VOTA:
    4.8/5 su 4 voti