Cous cous royal

    photo-full
    Tempo:
    1 h e 15 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    135 Kcal/100gr
    Per gli amanti della cucina etnica ecco cous cous royal, una ricetta tipica dei paesi del Nord Africa, ma che ora potete trovare in giro per il modo, per esempio in Francia dove appunto viene detto royal. Questo piatto a base di cous cous è detto reale (royal in francese) perché comprende una ricca scelta di ingredienti, carne di pollo e di agnello, e i merguez, piccole salsicce fresche a base di montone. Se anche siete solo in due o in quattro fate queste dosi, infatti il risultato è migliore come gusto e poi potete surgelare delle porzioni dello stufato da carne e verdure usato per condire il cous cous e riutilizzarlo in eseguito.

    Ingredienti

    • 1 pollo allevato a terra o ancora meglio biologico
    • 1 kg di spalla di agnello
    • 12 merguez
    • 8 carote
    • 8 piccole rape bianche (opzionali)
    • 8 pomodori maturi (sostituibili da equivalente quantitativo di pelati)
    • 4 cipolle
    • 3 zucchine
    • 3 friggitelli
    • 3 melanzane
    • 6 fondi di carciofo (opzionali)
    • 200 gr di fave secche decorticate
    • 100 gr di ceci secchi
    • 100 gr di uvetta secca bionda
    • 2 dl di olio d’olia extra vergine dal gusto robusto
    • 3 bustine di zafferano
    • 1 cucchiaio di ras-el-hanout miscela di spezie tipica della cucina libanese
    • 1 cucchiaio di cumino in polvere
    • 1 cucchiaino di pimento o pepe della Jamaica in polvere
    • 1 tubetto di harissa, salsa nordafricana a base di peperoncino mediamente piccante
    • 1 mazzetto di coriandolo fresco
    • sale e pepe q.b.
    • 1 kg di cous cous precotto
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Cous cous royal 2

    1. Il giorno precedente mettete in ammollo le fave e i ceci separatamene con acqua tiepida (se avete la brocca filtrante per l’acqua usate acqua filtrata), e se volete essere sicuri che i vostri legumi siano teneri magari lasciateli 36 ore in ammollo.
    2. Tagliate il pollo e l’agnello a pezzi.
    3. Tritate le cipolle.
    4. Pulite tutte le altre verdure, lavatele e tagliatele a pezzi.
    5. Fate scaldare 5 cucchiai di olio e fateci rosolare tutta la carne facendo in modo che ogni pezzo sia ben dorato da ogni lato.
    6. Aggiungete le cipolle tritate e rosolate ancora un po’. Salate e pepate.
    7. Unite le carote, le rape e i ceci, versate dell’acqua in modo che copra di molto il tutto.
    8. Aggiungete tutte le spezie, 2 bei cucchiai di harissa e una manciata di coriandolo fresco tritato.
    9. Portate ad ebollizione e fate cuocere circa 25 minuti.
    10. Mettete nella pentola le fave, i pomodori, le zucchine, le melanzane, i friggitelli, ed i fondi di carciofo, fate cuocere ancora circa 20 minuti, ma controllate il livello di cottura dei vari ingredienti. Aggiustate di sale e di speziatura.
    11. Cuocete i merguez in una padella antiaderente senza aggiungere alcun grasso dopo averle bucherellate.
    12. Consigli:

      I merguez sono piccole salsicce di montone aromatizzate di peperoncino rosso non piccante, le potete trovare nelle macellerie islamiche, oppure nei supermercati più forniti, altrimenti sostituitele con della salsiccia o dei salamini freschi al peperoncino non troppo piccanti.

    13. Preparate il cous cous seguendo le indicazioni sulla confezione, unendo ad esso l’uvetta ed il rimanente olio d’oliva.
    14. Mettete il cous cous in uno o due capaci piatti da portata, recuperate le carni e le verdure dalla pentola e disponetecele sopra, assieme alle merguez spolverate di coriandolo tritato.
    15. Versate il brodo rimasto in una zuppiera e portate il tutto in tavola.
    16. Accompagnate dall’harissa rimasta servita in una salsiera mescolata con un po’ di olio d’oliva.

     
    Foto di tyamashink

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA