Cozze fritte

Cozze fritte

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
210 Kcal/Porz

    Realizzando la ricetta delle cozze fritte, tipica in special modo della cucina pugliese, otterrete una preparazione sfiziosa e versatile, da poter proporre indistintamente come antipasto o come secondo piatto. Perfette da inserire nel menù di qualsiasi pranzo o cena a base di pesce, formale o meno, le cozze fritte alla tarantina conquisteranno tutti e saranno le prime a sparire dai vassoi. Semplici e veloci da preparare, sono caratterizzate da una crosticina dorata e croccante, che rappresenta senza dubbio il segreto del loro successo. Inseritela nella vostra lista di ricette con le cozze da provare.

    Ingredienti

    Ingredienti Cozze fritte per sei persone

    • farina qb
    • prezzemolo qb
    • olio di semi di girasole o mais

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Cozze fritte

    Iniziate la preparazione con la pulizia delle cozze. Dato l’utilizzo dei soli molluschi, questa dovrà essere accurata ma non maniacale. Limitatevi ad eliminare il bisco e le impurità più evidenti sui gusci con una spugnetta metallica.

    Con l’aiuto di un coltellino e prestando la massima attenzione, aprite i gusci e prelevate i molluschi.

    Lavateli bene con dell’acqua fresca ed asciugateli con delicatezza con l’aiuto di un canovaccio.

    Adesso passate le cozze nella farina, facendola aderire bene. Eliminate quella in eccesso.

    Mescolate brevemente le uova in un piatto fondo, unendo anche poco sale, del pepe e del prezzemolo fresco tritato (con un coltello o spezzettato con l’aiuto delle mani).

    Passatevi le cozze infarinate facendo in modo da ricoprirle completamente.

    Versate su un piatto piano del pangrattato e fatevi rotolare bene le cozze.

    Una volta completamente impanate, versate in un tegame abbondante olio di semi.

    Accendete la fiamma e fatelo scaldare.

    Raggiunta la temperatura ideale, unite le cozze impanate, poche per volta e facendole friggere per 3-4 minuti, o fino a completa doratura.

    Prelevate le cozze con una schiumarola e adagiatele su un piatto rivestito di carta assorbente da cucina, per eliminare l’unto in eccesso.

    Trasferitele in un piatto da portata e servitele ben calde.

    Le cozze così preparate possono essere unite ad un fritto misto di pesce o essere inserite in un buffet.

    Mescolate in una ciotola 50 gr di farina, 25 ml di latte, 1 uovo, del sale e del pepe.

    Ottenuto un composto fluido immergetevi le cozze, coprendole interamente.

    Trasferitele in un tegame con abbondante olio di semi caldo e friggetele fino a completa doratura.

    Foto | www.bluewaikiki.com

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti