Crêpes ai funghi

Crêpes ai funghi

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
622 Kcal/Porz

    La ricetta delle crêpes ai funghi porcini ci regala una deliziosa pietanza autunnale che, con il ricorso a quelli secchi, può essere portata in tavola in qualsiasi momento dell’anno. Se i porcini sono i più apprezzati, nulla vieta di poter ricorrere ai funghi coltivati come gli champignons, reperibili in qualsiasi negozio di orto frutta e nel banco verdura di ogni supermercato, o ai funghi misti surgelati. Inutile dire come le crêpes ai funghi e besciamella rappresentino una di quelle preparazioni in grado di accontentare ogni palato, compreso quello dei vegetariani. Se state pensando al menù del pranzo della domenica perchè non farci un pensierino? Queste crêpes sono deliziose.

    Ingredienti

    Ingredienti Crêpes ai funghi per quattro persone

    • 2 uova
    • 240 ml di latte
    • 800 gr funghi porcini o champignon
    • 50 gr di burro
    • sale e pepe qb
    • 150 gr di farina
    • 1 pizzico di sale
    • 1/2 litro di besciamella
    • latte qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Crêpes ai funghi

    Iniziate con la preparazione delle crêpes. Raggruppate tutti gli ingredienti e pesateli con cura per non compromettere il buon risultato ed ottenere una pastella di base perfetta. Predisponete una comune padella antiaderente del diametro di non più di 20 cm sul piano di cottura.

    Sgusciate le uova in una ciotola ed unite il sale: sbattetele energicamente con una forchetta fino ad ottenere un composto fluido e liscio.

    Setacciate la farina 00 con un setaccio a maglie fitte ed aggiungetela al contenuto della ciotola. Attenzione ad unirla gradatamente per evitare la formazione di grumi.

    A questo punto potete aggiungere il latte – versandolo a filo sull’impasto precedente – continuando a mescolare con una frusta. Dovrete ottenere una pastella fluida e liscia. Se necessario passatela al setaccio prima di proseguire.

    Fate riposare l’impasto per 30 minuti in frigo: copritelo, però, con un piatto o con della pellicola trasparente.

    Adesso si può iniziare con la cottura: accendete la fiamma di un fornello piccolo e fate scaldare la padella. Ungetela con poco burro.

    Non appena sciolto quest’ultimo, unite un mestolo di impasto, quindi fate ruotare la padella per fare distribuire la pastella in maniera uniforme.

    Fate cuocere ogni crêpe un minuto per lato girandola non appena i bordi si alzano e, man mano che sono pronte trasferitele, le una sopra le altre, su un piatto.

    Passate adesso al ripieno: pulite i funghi con un panno e poi con un coltello eliminando le eventuali parti terrose, quindi tagliateli a fettine e fateli cuocere in una padella ampia con il burro ed il latte. Dopo circa 10 minuti salateli e pepateli leggermente.

    Spegnete la fiamma ed unite la besciamella: mescolate bene ed aggiustate di sale e pepe.

    Imburrate una teglia. Farcite le crêpes con un paio di cucchiai di salsa di funghi e piegatele a libro. Posizionatele sul fondo della pirofila in maniera ordinata. Versate sopra la salsa rimasta.

    Fate scaldare il forno a 180 °C ed una volta pronto introducete la teglia al suo interno. Fate cuocere per circa 15 minuti, quindi tirate le crêpes fuori e servitele subito, ben calde completando a piacere con del prezzemolo tritato.

    Varianti delle crêpes ai funghi

    Le crêpes ai funghi si prestano a diverse aggiunte pronte a soddisfare le preferenze di ognuno. Le crespelle ai funghi e prosciutto non rappresentano che una delle possibili varianti. Piacciono molto anche ai bambini i quali non sanno resistere davanti ad un piatto fumante.

    Le crêpes ai funghi e salsiccia, invece, sono perfette per gli amanti dei sapori rustici: non fatele mancare in tavola.

    Le crespelle ai funghi e ricotta, infine, costituiscono una versione più leggera e delicata. Siete a dieta? Potreste optare per queste.

    Photo by Howard Walfish / CC BY

    VOTA:
    3.6/5 su 6 voti

    Speciale Natale