Crostata di frutta

Crostata di frutta

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
340 Kcal/Porz

    Questa è la ricetta per la classica crostata di frutta, fatta di un friabile guscio di pasta frolla farcito con della crema pasticcera e tanta colorata e succosa frutta fresca. La crostata di frutta non pone limiti alla vostra fantasia, potete veramente sbizzarrivi ad accostare i diversi colori della frutta e a disporla in graziosi motivi decorativi. Questa torta è perfetta per concludere una cena o un pranzo e sarà sicuramente apprezzata da tutti, se però avete in mente di servirla in un buffet potete trasformarla in tante crostatine mono porzioni, come suggerito nella galleria di foto. Per un buon risultato usate tanti tipi di frutta e preparate voi stessi la pasta frolla e la crema pasticcera, senza ricorrere a prodotti industriali.

    Ingredienti

    Ingredienti Crostata di frutta per sei persone

    • 300 gr di Farina 00
    • 100 gr di zucchero a velo
    • 80 gr di maizena
    • 550 ml di latte
    • scorza di 1 limone
    • 70 gr di confettura a scelta
    • 2 tuorli
    • 140 gr di burro
    • 7 tuorli
    • 140 gr di zucchero semolato
    • 1 banana, 70 gr di fragole, 70 gr di mirtilli, 1 arancia, 1 kiwi
    • acqua

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Crostata di frutta

    Iniziate a preparare la pasta frolla mettendo in un mixer zucchero a velo, farina, burro freddo tagliato a dadini. Frullate il tutto e aggiungete i 3 tuorli d’uovo.

    Continuate a frullare per qualche minuto e trasferite il composto su una superficie piana.

  • Impastate il tutto per qualche minuto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgetelo con la pellicola e lasciatelo in frigo per mezz’ora.

  • Nel frattempo versate in un pentolino il latte necessario alla preparazione della crema pasticcera: fate raggiungere al latte il bollore, spegnete la fiamma e lasciate che si raffreddi insieme alla scorza grattugiata del limone.

    Variante:

    La crema pasticcera può essere aromatizzata non solo con la scorza di limone ma anche con l'arancia o con la vaniglia, a seconda delle preferenze

    Rimuovete la scorza e aggiungete zucchero e tuorli.

    Mescolate la crema con la frusta, versate anche la maizena setacciata, cuocete ancora per qualche minuto in modo che la crema si addensi.

    Versatela in un recipiente coprendola con la pellicola. Fatela raffreddare e poi mettetela in frigo.

    Prendete la pasta frolla e appoggiatela su una spianatoia, ricavateci un cerchio e collocatelo sulla tortiera circolare. Bucherellate il fondo e versate sulla frolla dei ceci secchi per mantenere la pasta schiacciata in fase di cottura.

    Cuocete la pasta frolla in forno a 180 gradi per circa 20 minuti, sfornatela, eliminate i ceci e infornatela per altri 5 minuti. Lasciatela raffreddare.

    Sbattete con uno sbattitore elettrico la crema pasticcera che nel frattempo si sarà addensata in frigorifero. Versatela sulla crostata livellandola bene.

    Tagliate la frutta a pezzetti disponendola a raggera sulla crostata.

    Per ottenere la gelatina fate bollire per 2 minuti la confettura, unita a un po’ d’acqua, in un pentolino.

    Spennallate la crostata con la gelatina e lasciatela raffreddare in frigo per qualche ora.

    Varianti

    Oltre alla classica crema pasticcera, esiste anche la possibilità di prepare la crema senza uova, in modo da renderla più leggera.

    VOTA:
    4.3/5 su 5 voti