Crostata morbida

Crostata morbida

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
238 Kcal/Porz

    La ricetta della crostata morbida è deliziosa! In pochi passaggi avrete un base per dolci soffice e gustosa da ingolosire con gli ingredienti che preferite. Questa crostata si differenzia da quella classica proprio per il suo impasto estremamente morbido e delicato. Non fatevi ingannare dal nome: questo dolce non è a base di pasta frolla, ma ha una consistenza più simile al pan di spagna, tanto è vero che non dovrete impastare con le mani. Basteranno pochi minuti e delle fruste elettriche per realizzare questa crostata morbida. Allora perché definirla crostata? Perché l’impasto andrà cotto nella teglia tipica da crostata! Una volta pronta, basterà capovolgere la torta e guarnirla nel modo che preferite. Noi la abbiamo ricoperta con ganache al cioccolato e lamponi, ma date spazio alla vostra fantasia!

    Ingredienti

    Ingredienti Crostata morbida per otto persone

    • 3 uova
    • 160g di farina
    • 1 bustina di vanillina
    • 1 bustina di lioevito per dolci
    • 50ml di latte
    • 80 ml di olio di semi
    • 130g di zucchero
    • 1 pizzico di sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Crostata morbida

    crostata morbida uova e zucchero

    L’impasto della crostata morbida è molto semplice da realizzare: in una ciotola rompete le 3 uova e montatele con lo zucchero semolato ed un pizzico di sale. Utilizzate delle fruste elettriche e montate per circa 5 minuti: dovrete avere un composto gonfio e spumoso.

    crostata morbida aggiunta latte olio

    A questo punto aggiungete a filo prima il latte e poi l’olio di semi e mescolate brevemente con le fruste elettriche.

    crostata morbida polveri

    A parte setacciate la farina, il lievito per dolci e la vanillina e mescolateli tra loro con un cucchiaio.

    crostata morbida aggiunta polveri

    E’ il momento di incorporare le polveri all’impasto della crostata. Aggiungetele dunque nella ciotola ed incorporatele con il frullino. Fate attenzione che le polveri si amalgamino bene all’impasto evitando la formazione dei grumi.

    crostata morbida cottura

    Quando il composto risulterà liscio ed omogeneo versatelo in uno stampo da crostata da 24cm di diametro leggermente imburrato. Cuocete la base della crostata morbida in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, sfornate e lasciate raffreddare il dolce a temperatura ambiente prima di sformarlo, altrimenti rischiate di romperlo.

    crostata morbida

    Una volta raffreddata, togliete la base della crostata dalla teglia e ponetela su un piatto da portata capovolta. E’ il momento di guarnire la crostata come preferite! Noi abbiamo preparato una ganache al cioccolato sciogliendo 250g di cioccolato fondente in 200ml di panna liquida portata a bollore. Abbiamo versato la ganache sulla base e poi decorato con dei lamponi freschi e delle foglioline di menta.

    Consigli

    Potete sostituire l’olio di semi nell’impasto con 100g di burro fuso e fatto leggermente raffreddare. Inoltre, sostituite 30 g di farina con la medesima quantità di cacao amaro per ottenere una crostata morbida aromatizzata al cacao.

    Varianti

    Quella che vi abbiamo proposto è la ricetta base della crostata morbida, ma potete dare ampio spazio alla fantasia nel farcirla. Sostitute alla ganache al cioccolato della marmellata oppure della crema pasticcera e poi decorate con della frutta fresca come se fosse una classica crostata alla frutta. Se invece volete accontentare i più golosi, preparate una crostata morbida e nutella e decoratela con della granella di cocco o di nocciole. Insomma le idee sono davvero tante, quindi sbizzarritevi nel gusto e nella decorazione magari con l’aiuto dei vostri bambini!

    Conservazione

    Conservate la crostata morbida a temperatura ambiente per 2/3 giorni. Magari copritela con una campana di vetro così da preservarne la consistenza e il profumo.

    VOTA:
    5/5 su 2 voti

    Speciale Natale