Gamberi avvolti nella pancetta con rosmarino e formaggio blu

Gamberi avvolti nella pancetta con rosmarino e formaggio blu

    Gamberi, pancetta, rosmarino e formaggio blu, come il gorgonzola, tanti ingredienti per un piatto facilissimo da preparare e sempre di grandissimo successo; potete servirlo come antipasto oppure come stuzzichino per accompagnare l’aperitivo, ed in quantità più abbondanti come secondo piatto. Vi suggeriamo di preparare una certa quantità di questi gamberi, tenerli pronti in frigorifero, e cuocerli pochi alla volta, per servirli caldi e fragranti appena usciti dal forno. Se proprio non vi piacciono i formaggi blu sostituiteli con un po’ di Castelmagno non erborinato.

    Ingredienti

    Ingredienti Gamberi avvolti nella pancetta con rosmarino e formaggio blu

    • ugual numero di fettine di pancetta
    • rosmarino fresco tritato finemente
    • formaggio blu (cioè erborinato) a paicere sbriciolato

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Gamberi avvolti nella pancetta con rosmarino e formaggio blu

    Sgusciate i gamberi ed eliminate il filino nero presente sul dorso (a scelta lasciateci o meno la testa e la punto della coda).

    Distribuiteli su una placca da forno, conditeli con il rosmarino, pepe nero macinato o pestato al momento, e poi spruzzateli con l’aceto balsamico.

    Avvolgete ogni gambero in una fetta di pancetta, coprendoli completamente e fermate la pancetta con uno stecchino. Mettete in frigorifero tutta la placca (potete lasciarceli anche alcune ore prima di cuocerli).

    Preriscaldate il grill. Cuocete i gamberi a 10/15 cm. di distanza dal grill, circa 5 minuti per lato (la pancetta deve essere croccante, ma attenti a non bruciarli).

    Togliete i gamberi dal forno, metteteli su un piatto da portata o piatti individuali caldi, distribuiteci sopra il formaggio blu, e serviteli subito.

    Foto da i.timeinc.net, 4pack.files.wordpress.com, www.weloveseafood.com, www.tigulliovino.it, www.mangibene.it, veggielove.files.wordpress.com, giniann.files.wordpress.com, lindamccormick.files.wordpress.com

    VOTA:
    4/5 su 2 voti