Carpaccio di spada alla Carla

Il carpaccio di pesce spada è un piatto molto popolare e abbastanza facile da preparare, ma Carla di Moneglia, delizioso paesino della Riviera Ligure, lo preparava con una salsina speciale, e quindi questa ricetta è dedicata a lei

da , il

    carpaccio spada

    Il carpaccio di pesce spada è un piatto molto popolare e abbastanza facile da preparare, ma Carla di Moneglia, delizioso paesino della Riviera Ligure, lo preparava con una salsina speciale, e quindi questa ricetta è dedicata a lei.

    Ingredienti per il carpaccio di spada alla Carla (dosi per 4 persone)

    • 400 g. di pesce spada tagliato a fettine sottilissime (fatevele preparare dal pescivendolo)
    • 3 limoni
    • 40 g. di pinoli
    • Un cucchiaio di aghi di rosmarino e uno di foglioline di maggiorana
    • Un cucchiaio di capperi sotto sale
    • Olio d’oliva (della Riviera Ligure) q.b.
    • Sale e pepe q.b.

    Mettete in una ciotola uno strato di fettine di pesce spada, spolveratalo di sale fino, versate un po’ di succo di limone, e così via fino ad esaurire il pesce. Lasciatelo marinare un paio d’ore.

    Preparate la salsina frullando le erbe aromatiche, i capperi dissalati, i pinoli, mezzo bicchiere di olio d’oliva e il succo di mezzo limone.

    Scolate il pesce dalla marinata, asciugatelo comprimendolo tra due fogli di carta cucina, disponetelo su un piatto da portata e versate sopra la salsina.