Gazpacho bianco

Gazpacho bianco

    Oggi vi proponiamo la ricetta del gazpacho bianco, una versione originale del gazpacho, la classica minestra fredda della cucina spagnola. Questa ricetta si prepara con cipolle e sedano anziché con peperoni, pomodori e cetrioli come nella ricetta tradizionale. La preparazione è semplice: sbucciare e pulire cipolle e sedano prima di ridurli a pezzetti e frullarli insieme a olio, aceto e acqua. Importante accortezza consigliata per il trattamento della cipolla: fatela stare per almeno un’ora in acqua prima di frullarla: in questo modo sarà eliminato il sapore amarognolo e troppo forte. Ovviamente il gazpacho bianco va servito freddo di frigorifero, anche con qualche cubetto di ghiaccio.

    Ingredienti

    Ingredienti Gazpacho bianco

    • 300 g di cipolle
    • 100 ml di olio di oliva
    • Sale
    • Semi di cumino
    • 200 g di sedano bianco
    • 50 ml di aceto bianco
    • Pepe
    • Erba cipollina

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Gazpacho bianco

    Pulite il sedano, lavatelo eliminando i filamenti e tagliatelo a pezzettini. Sbucciate le cipolle, lasciatele per circa un’ora nell’acqua, poi affettatele sottilmente.

    Mettete sedano e cipolle nel frullatore, aggiungendo aceto, olio e 1-2 bicchieri di acqua. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Completate con sale, pepe, semi di cumino e un po’ di erba cipollina tagliuzzata.

    Lasciate in frigorifero prima di servire con cubetti di ghiaccio.

    Foto da www.care2.com

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti