Erbazzone dolce

    photo-full
    Tempo:
    1 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    8 Persone
    Calorie:
    456 Kcal/Porz
    L'erbazzone dolce è una torta tipicamente emiliana, esattamente della provincia di Modena. Come per il noto erbazzone salato, anche in questa ricetta le "erbette" rappresentano l'ingrediente principale. In questo caso utilizziamo spinaci mescolati a ricotta e uova, con l'aggiunta di zucchero per la farcitura di una morbida e friabile pasta frolla. L'aspetto è quello di una crostata salata a base di verdure ma il ripieno è dolce con la presenza di mandorle e amaretti tritati, oltre che di zucchero. Ne consigliamo la preparazione come dessert per un pranzo a base di carne.

    Ingredienti

    • 300 gr di farina
    • 100 gr di burro
    • 100 gr di zucchero
    • 1 uovo e 1 albume
    • 2 cucchiai da minestra di latte
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • Un pizzico di sale
    Ingredienti per il ripieno:
    • 200 gr di ricotta
    • 100 gr di mandorle
    • 100 gr di amaretti
    • 2 uova e 1 tuorlo (quello che rimane dalla preparazione della pasta frolla)
    • 200 gr di spinaci già cotti e strizzati
    • 8 cucchiai da minestra di liquore Sassolino
    • 100 gr di zucchero
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    ricetta Erbazzone dolce

    1. Preparate la pasta frolla mescolando zucchero e uova per primi, per poi incorporare burro morbido (eventualmente fuso ma lasciato raffreddare) e farina.
    2. Amalgamate e aggiungete infine il lievito sciolto nel latte, mescolando fino a formare un composto omogeneo e sodo.
    3. Lasciate riposare in frigorifero per circa 20 minuti mentre preparate il ripieno.
    4. Iniziate a preparare il ripieno tritando gli spinaci lessati, ben freddi e ben strizzati.
    5. Poi tritate le mandorle e gli amaretti e unitevi gli spinaci e lo zucchero, poi la ricotta insieme ai tuorli e al liquore.
    6. Consigli:

      Al posto degli spinaci potete utilizzare le bietoline.

    7. A parte montate gli albumi a neve che incorporate al composto con dei movimenti dal basso verso l'alto, e amalgamate bene.
    8. Stendete la pasta frolla su un piano da lavoro fino ad ottenere una sfoglia di circa 3/4 mm di spessore e foderare uno stampo da crostata diametro 24 circa. Ricordate di tenere da parte un poco di pasta frolla per le strisce per la griglia da crostata.
    9. Riempite la pasta frolla con il composto del ripieno e stendete sulla crostata le strisce a formare una griglia.
    10. Fate cuocere a 180° C in forno preriscaldato per un'ora o fino a doratura della superficie.
    11. Nel corso della cottura il ripieno tenderà a gonfiarsi ma una volta raffreddato l'erbazzone avrà l'aspetto di una normale crostata.
    12. Consigli:

      La scelta degli ingredienti è fondamentale per una ottima riuscita dell'Erbazzone dolce. Prima di tutto utilizzate della ricotta fresca e ben sgocciolata e delle erbette, spinaci o bietole, appena lessate e strizzate per evitare che il composto sia troppo morbido e acquoso. Inoltre utilizzate mandorle preferibilmente pelate per evitare il gusto amarognolo della buccia. Infine l'utilizzo del liquore Sassolino, liquore a base di anice, tipico delle zone di Sassuolo, in provincia di Modena, è suggerito ma in alternativa la Sambuca è ottima.

     
    Foto di MGF/Lady Disdain

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA