Fagiolini in padella

Fagiolini in padella

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
75 Kcal/100gr

    Questa ricetta dei fagiolini in padella è molto semplice e veloce per un contorno davvero saporito, con la cipolla appassita nell’olio e i fagiolini prima sbollentati e saltati, un piatto che mangeranno anche i non amanti delle verdure, che potete arricchire con spezie ed erbe aromatiche, come peperoncino o zafferano e prezzemolo o coriandolo. Noi vi mostriamo la ricetta nella versione base, dovrete decidere voi secondo i gusti della vostra famiglia, soprattutto dei bambini, che sono sempre i più difficili da accontentare se si tratta di vegetali. Se avete ospiti questa è una delle ricette con legumi che potreste portare in tavola, non crediate che dei semplici fagiolini non siano appetibili, perché cucinati in questo modo saranno un successo, soprattutto se aggiungerete delle mandorle o delle uvette al salto in padella.

    Ingredienti

    Ingredienti Fagiolini in padella per quattro persone

    • 800 gr di fagiolini
    • 4 cucchiai di olio di oliva evo
    • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato (facoltativo)
    • 1 cipolla grande bianca
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Fagiolini in padella

    Pulite e lavate i fagiolini.

    Fateli bollire in acqua leggermente salata e scolateli al dente.

    Consiglio:

    Se avete deciso di usare zafferano o curcuma potete versarne un pizzico nell'acqua di cottura dei fagiolini.

    Nel frattempo lavate e tagliate la cipolla a pezzi grossolani e fatela imbiondire in padella con l’olio e un pizzico di sale e pepe.

    Aggiungete i fagiolini, se volete tagliati in due, mescolateli alla cipolla e fate saltare il tutto per due minuti, in modo che si amalgamino i sapori e la cipolla si abbrustolisca leggermente senza bruciare.

    Variante:

    Se usate zafferano o curcuma, potete mettere in padella un mestolo di acqua di cottura, già insaporita dalle spezie e aggiungerne ancora un pizzico, far stufare il tutto e poi saltarlo.

    Serviteli caldi e con una nuova spolverata di pepe e, se volete, del parmigiano grattugiato.

    Variante:

    Se usate erbe aromatiche spolveratele fresche quando servite, in aggiunta al parmigiano o da sole.

    700 gr di fagiolini

    1 cipollotto

    3 spicchi di aglio

    80 gr di mollica di pane sbriciolata

    5 cucchiai di olio extravergine di oliva

    peperoncino q.b.

    sale e pepe q.b.

    Dovete sempre pulire, lavare e bollire i fagoilini con cottura al dente.

    Preparate l’intingolo con cipolla, aglio e peperoncino appassiti nell’olio.

    Aggiungete la mollica di pane, fatela insaporire e diventare croccante.

    Unite i fagiolini e il peperoncino, saltate insieme al condimento per amalgamare i sapori, salate, pepate e servite ben caldi.

    Consiglio:

    Se userete i fagiolini come sugo per gli spaghetti, tagliateli a metà, o in quattro pezzi, vi sarà più facile mescolare e mangiare la vostra pasta.

    Abbinamenti

    Senz’altro vi suggeriamo l’abbinamento dei fagiolini in padella con secondi piatti di pesce e carni bianche, avrete un piatto unico completo di proteine e fibre, che resterà leggero e stuzzicante allo stesso tempo. Come vi abbiamo poi consigliato per la versione con la mollica di pane, potete usare questo contorno come sugo per i primi piatti, non solo con la pasta, ma anche con il riso, o con farro e orzo, per insalate vegetariane e, non contenendo burro, anche vegane.

    Altre ricette con i fagiolini

    Vi indichiamo altre ricette, non solo contorni, con i fagiolini, che rivaluterete, se già non li amate:

    Fagiolini in padella con prosciutto

    Fagiolini in umido

    Fagiolini con semi di cumino e finocchio

    Sformato di fagiolini

    Insalata di pollo e fagiolini

    Insalata di fagiolini con sesamo e noci

    Tagliatelle con fagiolini e funghi

    Pasta con fagiolini e pomodori

    Foto di ehpien

    Foto di Eleonora Baldwin

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti