Fagiolini in umido

Fagiolini in umido

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
75 Kcal/100gr

    I fagiolini in umido sono un piatto di stagione veloce da realizzare e adatto ad ogni tipo di cuoco, anche ai meno bravi! Il segreto della bontà di questa ricetta, è dato dall’unione perfetta tra la dolcezza dei fagiolini e la nota di acidità tipica dei pomodori. Il matrimonio culinario tra i due ingredienti regala al palato un gusto unico che è possibile variare e migliorare con l’aggiunta delle patate. Vediamo insieme come preparare questi due tipi di contorni, salutari e perfetti per rimanere in linea senza rinunciare al gusto.

    Ingredienti

    Ingredienti Fagiolini in umido per quattro persone

    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cucchiaio di olio di oliva
    • 100 gr di fagiolini piatti (taccole)
    • 2 cucchiai di passata di pomodoro

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Fagiolini in umido

    Per la preparazione di questa ricetta vi consigliamo l’utilizzo dei fagiolini piatti, detti anche taccole, leggermente più dolci rispetto ai fagiolini tradizionali. Se il loro sapore non è di vostro gradimento, o non sono reperibili nella vostra citta, è possibile usare anche in fagiolini fini, il risultato sarà comunque ottimo. Spuntate la verdura, lavatela e cuocetela in acqua bollente e salata per 15 minuti.

    In una padella ampia e antiaderente, fate saltare lo spicchio d’aglio sbucciato con un po’ di olio, versate quindi i fagiolini precedentemente tagliati grossolanamente.

    Incorporate la passata di pomodoro, salate il tutto e lasciate cuocere per 10 minuti con fiamma molto bassa. Vi consigliamo di utilizzare il coperchio e di versare un po’ di acqua bollente di tanto in tanto, per evitare che la passata si asciughi troppo.

    Terminato il tempo di cottura servite pure in tavola, ricordandovi di togliere l’aglio dalla padella.

    Fagiolini in umido con patate

    Patate

    I fagiolini in umido con patate sono la variante perfetta per rendere particolare e ancora più gustoso questo contorno. Il procedimento per prepararlo è molto simile a quello della ricetta originaria infatti, dopo aver aggiunto il sugo ai fagiolini, è necessario solo incorporare le patate e coprire il tutto con abbondante acqua. Il segreto è far cuocere insieme le patate e i fagiolini, permettendo così ai loro sapori di entrare in simbiosi. Vi suggeriamo di tagliare le patate a spicchi grandi e, una volta terminata la preparazione del piatto, di aggiungere del peperoncino sminuzzato e di accompagnare il tutto con alcune fette di pane tostato.

    Foto di Taste Yummies e Janet Hudson

    VOTA:
    4.8/5 su 5 voti

    Speciale Natale