Fajitas

ricetta fajitas cucina messicana

Le fajitas sono un piatto della cucina messicana o forse e meglio dire della cucina tex-mex, nata di recente sul confine tra il Messico e il Texas combinando aromi e ingredienti poveri della prima con la ricchezza delle carni della seconda. Infatti, le fajitas si preparano con carne e verdure tagliate a strisce e aromatizzate con spezie ed erbe, facendo poi saltare rapidamente il tutto, e vanno gustate avvolte nelle tortillas. Le fajitas sono un piatto facile e veloce da preparare, e sono un’idea per servire la carne in un modo diverso e gustoso.

Ingredienti

Ingredienti per le fajitas (dosi per 4 persone)

  • mezzo chilo di carne di manzo o di vitellone piuttosto magra tagliata a fette alte almeno un dito, il taglio di carne usato originalmente per le fajitas è il diaframma (chiedetelo al vostro macellaio)
  • 8 tortillas di mais o di grano comprate pronte o preparate con le nostre ricette (tortillas di mais e tortillas di grano)
  • 2 peperoni di colori diversi
  • 2 cipolle
  • 1 bustina di spezie per fajitas (le trovate nei negozi di specialità etniche, altrimenti usate un misto fatto di parti uguali di cumino, peperoncino piccante, paprica dolce, ed origano in polvere)
  • 1 bottiglietta da 33 cl di birra bionda, magari la Corona messicana
  • il succo di un limone
  • olio d’oliva extra vergine dal gusto delicato oppure olio di semi di mais o di arachide o di girasole q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Versate in una ciotola la birra, il succo del limone e il misto di spezie. Mettete la carne nella ciotola e coprite con la pellicola alimentare. Ancora meglio, versate il tutto in un sacchetto da surgelati e chiudete ermeticamente (in questo modo la carne sarà ben ricoperta dalla marinata). Fate marinare la carne tra le 8 e le 12 ore (10 ore è il meglio), in frigorifero.

  2. Scolate la carne dalla marinata e tagliatela a strisce larghe un po’ meno di un dito.

  3. Pulite le cipolle ed i peperoni e tagliate anche loro a strisce. Fate rinvenire le verdure in una padella con un po’ di olio e di sale. Quando le verdure saranno cotte (il quando dipende dai vostri gusti, ma comunque devono rimanere abbastanza croccanti), unite la carne e fatela rosolare a fuoco vivo per due o tre minuti; non prolungate il tempo di cottura, per delle ottime fajitas la carne non deve essere troppo cotta. Inoltre, non salate la carne.

  4. Nel frattempo fate scaldare le tortillas nel microonde per 1 minuto, dopo averle avvolte in uno strofinaccio umido.

  5. Servite le fajitas disposte sopra le tortillas, oppure portate il tutto in tavola, ed i commensali si serviranno da soli. In genere le tortillas vengono arrotolate attorno alle fajitas e gustate con le mani

Foto di Francesc Esteve

Gio 14/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici