Questo è un tipico piatto unico per fare bella figura cucinando in poco tempo, ma non proponendo una banale insalata infatti le cipolle sono cotte in un modo particolare e risultano più dolci.
Questo tipo di cottura delle cipolle permette, frullandole e tritandole grossolanamente, di proporle come composta da accompagnare ai formaggi visto il suo retrogusto dolce e le erbe che le accompagnano.

In questo caso abbiamo della feta proposta in modo diverso dal solito formaggio greco usato per la famosa insalata greca visto che è tagliata a bastoncini, impanata in modo particolare e cotta in padella senza grassi in modo da farla mangiare calda e speziata.

Nelle insalate mi piace usare anche cose cotte e poi raffreddate e non usare le solite verdure in foglie, è un modo che utilizzo per non pensare che sto mangiando qualcosa di noioso e poco gustoso.
Anche la salsa ha una particolarità…

Ingredienti per 4 persone:

Per la salsa:
1 cucchiaio di salsa di soia
3 cucchiai di succo di limone
6 cucchiai d’olio d’oliva
1 cucchaio di succo di pera
1/2 cucchiaino raso di sale
pepe macinato

Per le cipolle al cartoccio:
4 cipolle intere medie
4 pizzichi di sale
pepe macinato
4 cucchiaini di olio e.v.o.
erbe miste (provenzali, origano, timo ecc)

Per l’insalata:
600 g di fagiolini lessati o cotti al vapore
250 g di champignon molto freschi affettati finemente
250 gr carote a julienne o a rondelle

Per la feta:

3 blocchetti confezionati di feta tagliati ognuno in quattro bastancini lunghi
50 g di pangrattato miscelato con un cucchiaio di curry

PROCEDIMENTO:
Cipolle al cartoccio: sbucciare le cipolle, lavarle praticare un taglio a croce però senza arrivare in fondo, salarle, peparle, aggiungere il grasso scelto e speziarle sopra e dentro.
Ritagliare 4 quadrati di carta forno, metterci al centro una cipolla, chiudere il cartoccio e fermare i lati con la spillatrice.
Cuocere i cartocci nel forno già caldo per 30 minuti a 180° o sul piatto Crisp del micro per 10 minuti e tenerli da parte.
Aprire i cartocci, rompere grossolanamente le cipolle e farle raffreddare.

Salsa: mescolare tutti gli ingredienti.
Insalata: Nella ciotola di servizio mescolare i fagiolini con la salsa e far marinare al coperto.
Feta: inumidire le fette di feta se sono asciutte e passarle nell’impanatura premendo bene per farla aderire.
in una padella antiaderente molto calda far abbrustolire i bastoncini di feta un paio di minuti per ogni lato.
Servire ad ogni commensale 3 bastoncini di feta appena cotti ed affianco l’insalata che avrete ottenuto mescolando nella zuppiera dove riposavano i fagiolini, le cipolle, i funghi e le carote.

RICETTE PIU' POPOLARI
DALLA CUCINA