Fiori di zucca ripieni di mozzarella

Fiori di zucca ripieni di mozzarella

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
270 Kcal/Porz

    I fiori di zucca ripieni di mozzarella in pastella rappresentano una ricetta capace di regalare uno sfizio estivo senza il quale la bella stagione non sarebbe tanto piacevole. Costituiscono una preparazione super invitante da poter servire sia come antipasto che come secondo piatto, e per la quale tutti vanno in visibilio, bambini compresi. Sarà l’involucro piacevolmente croccante o il ripieno filante ma una cosa è certa: di fronte ai fiori di zucca ripieni di mozzarella nessuno riesce a resistere. Tra le miriadi di ricette con i fiori di zucca questa ha una marcia in più: portatela in tavola alla prima occasione.

    Ingredienti

    Ingredienti Fiori di zucca ripieni di mozzarella per sei persone

    • 220 gr di mozzarella
    • 200 ml di acqua gassata
    • olio di semi per friggere qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Fiori di zucca ripieni di mozzarella

    Iniziate dalla pulizia dei fiori di zucca: eliminate con le mani, o con un coltellino, le escrescenze spinose attaccate alla corona.

    Tagliate il gambo, tutto o parte di esso, e aprite delicatamente i fiori, quindi eliminate anche il pistillo all’interno ma prestando attenzione a non romperli.

    Adesso lavate con delicatezza i fiori, poggiateli su un canovaccio ampio pulito e fateli asciugare all’aria aperta.

    Nel frattempo predisponete gli ingredienti per il ripieno e preparate la pastella.

    Tagliate la mozzarella a bastoncini non troppo grossi, di una dimensione tale da poter essere inseriti all’interno dei fiori.

    Versate in una ciotola la farina ed unite, a filo, l’acqua gassata, continuando a mescolare con una forchetta per evitare la formazione di grumi.

    Ottenuto un composto denso ma fluido e liscio, regolate di sale e pepe e fate riposare per una decina di minuti.

    Inserite i bastoncini di mozzarella all’interno dei fiori e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti.

    Versate all’interno di una padella abbondante olio di semi, ed accendete la fiamma.

    Una volta ben caldo passate i fiori di zucca nella pastella, intingendoli completamente ma facendo cadere quella in eccesso, quindi trasferiteli nella padella, pochi per volta.

    Fate friggere i fiori di zucca per 3 minuti per lato e continuate fino al raggiungimento della completa doratura.

    Scolateli in un piatto rivestito con un foglio di carta assorbente da cucina.

    Trasferiteli in un piatto da portata e serviteli ben caldi.

    Varianti

    Questa è una ricetta che si presta ad un numero incredibile di varianti. Se i fiori di zucca ripieni di mozzarella e prosciutto ne sono un esempio, anche quelli con lo speck non scherzano. Per ottenerli non dovrete fare altro che unire alla mozzarella, al momento della farcitura, mezza fettina di uno degli insaccati appena citati, quindi procedere come sopra. Una versione che riscuote sempre grande successo e che proviene dalla cucina laziale è quella che vuole i fiori di zucca ripieni di mozzarella ed acciughe. Unitene qualche pezzettino all’interno dei fiori, ma senza esagerare, per evitare di ottenere un risultato troppo sapido e di conseguenza poco piacevole al palato.

    Come conservarli

    Come tutte le pietanze fritte, anche i fiori di zucca ripieni di mozzarella vanno gustati non appena cotti, quando sono ancora tiepidi. Freddi, infatti, perdono gran parte della loro fragranza. Tuttavia, nel caso in cui dovessero avanzare, riponeteli in frigo coperti con della pellicola trasparente per alimenti: qui si conservano per al massimo un paio di giorni.

    Foto | marksfoodfotos

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti