Frittata di agretti o barba di frate

Frittata di agretti o barba di frate

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
174 Kcal/Porz

    Vi proponiamo una gustosa frittata di agretti (detti anche barba di frate), una particolare verdura primaverile; gli agretti si presentano come piantine filiforni, un po’ simili all’erba cipollina, ma il sapore è completamente diverso, delicato e lievemente acidulo. Questa frittata è particolarmente leggera perché non viene fritta ma cotta nel forno; questo tipo di cottura la rende egualmente molto saporita, ma occorre pochissimo olio, e inoltre è molto più facile da fare, non dovendola rigirare con i soliti giochi a base di coperchi. Se non trovate gli agretti è ottima anche con zucchine, spinaci, lattuga o altre verdure verdi. Questa frittata si conserva ottimamente un paio di giorni in frigorifero.

    Ingredienti

    Ingredienti Frittata di agretti o barba di frate per sei persone

    • 2 mazzi di agretti o barba di frate
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • uno spicchio di aglio
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Frittata di agretti o barba di frate

    Comprate di agretti o barba di frate.

    Procuratevi una buona ricotta sciutta, noi abbiamo usato ricotta di pecora artigianale.

    Pulite gli agretti eliminando il fusto coriaceo, purtroppo per fare questo ci vuole un po’ di tempo e di pazienza, ma alla fine vale la pena.

    Lavateli con cura e poi cuoceteli brevemente senza aggiungere altro, lasciandoli ancora consistenti; poi scolateli.

    Ripassate in un tegame con poco olio, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale gli agretti cotti, facendoli asciugare per bene.

    Fate raffreddare gli agretti e metteteli in una ciotola. Unitevi la ricotta.

    Sbriciolate la ricotta con la forchetta e aggiungete le foglioline di maggiorana (in questo caso era maggiorana secca).

    Unite le uova.

    Sbattete con la forchetta per ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale.

    Velate di olio una pirofila (a questo punto potete anche spolverala con pan grattatato, purtroppo noi in quel momento ne eravamo sprovvisti).

    Versate il composto di uova e agretti nella pirofila.

    Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 30/35 minuti, ma sorvegliate la cottura perché dipende molto dal forno che usate e dallo spessore risultante della frittata (noi abbiamo usato un fornetto elettrico).

    Servite la frittata di agretti a temperatura ambiente.

    Consiglio:

    La frittata di agretti è ottima anche per i pic nic, anche sulla spiaggia (visto che è molto leggera e non contiene olio fritto), e per il pranzo in ufficio.

    Foto di Zio Burp

    FOTO DI GIeGI

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti

    Speciale Natale