Frittata di asparagi

Frittata di asparagi

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
110 Kcal/Porz

    La ricetta della frittata di asparagi è ideale per presentare un ottimo secondo piatto vegetariano, veloce e semplice da preparare e soprattutto gustoso. Il “mondo” delle frittate è praticamente infinito perchè le uova si possono accompagnare con numerosi ingredienti che permettono di portare in tavola pietanze sempre nuove e saporite. Questa ricetta è adatta veramente a tutti coloro che amano questa verdura e le frittate in generale. Volendo si può arricchire la frittata di asparagi con del formaggio, e – nota rilevante – questo piatto è ottimo anche se mangiato freddo.

    Ingredienti

    Ingredienti Frittata di asparagi per quattro persone

    • 800 grammi di asparagi
    • 40 grammi di formaggio pecorino grattugiato (o parmigiano, se preferite)
    • 1 pizzico di sale
    • 6 uova
    • 20 grammi di cipolla
    • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Frittata di asparagi

    Frittata di asparagi

    Lavare gli asparagi, eliminare la parte legnosa del gambo e tagliarli a pezzi.

    Porre gli asparagi in una padella antiaderente con un pizzico di sale e tre cucchiai d’acqua.

    Procedere a cuocere a fuoco bassissimo per una ventina di minuti, mantenendo un coperchio sulla padella.

    Assicurarsi che siano teneri e successivamente trasferirli in una terrina per farli parzialmente raffreddare.

    In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale ed il formaggio pecorino.

    Riscaldare una padella antiaderente sul fuoco (si può usare anche la stessa utilizzata precedentemente per la cottura degli asparagi), aggiungere l’olio extra vergine di oliva e soffriggere la cipolla tagliata fine.

    Dopo qualche secondo versare le uova sbattute e infine gli asparagi cotti.

    Cuocere per 5 minuti a fuoco moderato, poi girare la frittata con l’aiuto di un piatto su cui farla scivolare per capovolgerla (attenzione, la superficie della frittata dovrà essere già piuttosto rappresa e non liquida, per evitare che scivoli tutto fuori dalla padella).

    Dopo qualche altro minuto di cottura (3 oppure 4) la frittata è pronta per essere servita in tavola, anche se è ottima anche mangiata fredda.

    Frittata di asparagi e formaggio

    Se volete dare un tocco di gusto in più alla vostra frittata di asparagi e renderla ancora più golosa e filante, potete aggiungere in padella, dopo aver versato gli asparagi, anche del formaggio tipo provola o caciocavallo. Procedete così: tagliate 160 grammi di formaggio a cubetti ed uniteli alla cottura dopo aver versato gli asparagi. Continuate poi come spiegato nella ricetta principale.

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti

    Speciale Natale