Frittata di bianchetti fuggiti

Frittata di bianchetti fuggiti

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
200 Kcal/100gr

    Vi proponiamo questo saporita ricetta per la frittata di mare cioè con i bianchetti fuggiti. Il nome viene dal fatto che i bianchetti (detti anche neonata o novellame) non sono compresi tra gli ingredienti, perché da poco la loro cattura e commercio sono illegali, a causa di una recente legge europea. La frittata di bianchetti è una ricetta della cucina ligure veramente gustosa piena del sapore del mare, ma visto che non potremmo più cucinarla abbiamo deciso di provare a farla usando le acciughe cercando di recuperare il suo sapore. Il risultato è molto buono, anche se non esattamente quello dell’originale, ma economico e accettabile dal punto di vista ambientale.

    Ingredienti

    Ingredienti Frittata di bianchetti fuggiti per quattro persone

    • 350 gr di acciughe fresche peso pulito
    • latte q.b.
    • 1 spicchio di aglio
    • 4 uova
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • la mollica di 1 panino piccolo
    • prezzemolo e maggiorana fresca q.b.
    • 1 manciata di parmigiano reggiano grattugiato
    • pan grattato o corn flakes ridotti in briciole q.b.
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Frittata di bianchetti fuggiti

    Ammollate la mollica del panino in poco latte.

    Pulite e lavate il prezzemolo, la maggiorana e lo spicchio di aglio, tritate il tutto, quindi strizzate la mollica di pane ammollata e tritate anch’essa assieme alle erbe.

    Sfilettate le acciughe.

    Tagliate i filetti di acciuga a striscioline sottili.

    Riunite in una ciotola le acciughe e il trito di pane e erbe.

    Unite le uova e il parmigiano, mescolate ed aggiustate di sale.

    Ungete con olio extra vergine di oliva una pirofila.

    Spolverate con il pan grattato o i corn flakes ridotti in briciole.

    Versate il composto di uova e acciughe nella pirofila.

    Cuocete la frittata di mare nel forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti (ma sorvegliate al cottura perché il tempo esatto dipende dallo spessore della frittata stessa).

    Servite la frittata di mare tiepida o a temperatura ambiente, accompagnandola a piacere con insalata verde e/o pomodori.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti