Frittelle di patate

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    245 Kcal/Porz
    Le frittelle di patate sono un contorno con tantissime varianti: si realizzano in pochissimo tempo, sono quasi sempre apprezzate da tutti i commensali e rappresentano un buon contorno da servire anche agli ospiti che avrete in occasione di grandi eventi con tanta gente, come i Mondiali di calcio o altro tipo di riunioni tra amici.. Ognuna di noi ha la propria ricetta, che spesso può cambiare anche a seconda di quello che in quel momento trova nel frigorifero. Quindi in questo caso aggiungiamo alle patate anche dei cipollotti freschi, per dare maggior sapore a questo piatto così semplice. Servitele già infilzate da bastoncini o forchettine di plastica, in modo che ognuno possa servirsi autonomamente delle frittelle senza bisogno di piatti e posate.

    Preparazione

    frittelle di patate

    1. Lavate bene le patate, asciugatele e riducetele con una grattugia a fori larghi.
      Consiglio:

      Se sono novelle potete non sbucciarle, in caso contrario vi consiglio di farlo.

    2. Mettetele a riposare in un colino per far perdere loro l'acqua di vegetazione.
    3. Grattugiate anche i cipollotti e uniteli nel colino alle patate.
    4. Mescolate i due ortaggi, metteteli in una terrina e unite la maizena, regolate di sale e pepe e mescolate.
    5. Con le mani formate delle frittelle e friggetele in abbondante olio extravergine di oliva, possibilmente in un padellino antiaderente.
    6. Scolatele su carta assorbente e servitele accompagnando da insalata con pomodori freschi profumata al basilico.

    Foto di Rowan Robinson

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA