Frittelle di zucchine al forno

Frittelle di zucchine al forno

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
110 Kcal/100gr

    Se volete stare leggeri con gusto provate questa ricetta delle frittelle di zucchine al forno, è molto facile e in meno di un’ora avrete un antipasto fragrante, anche se le frittelle non sono fritte, e con pochi grassi, ideale per chi vuole dimagrire stuzzicando comunque. Potete preparare un aperitivo provando così ad accontentare tutti, cercate anche altre ricette con le frittelle, scegliendo tra quelle salate, in base ai gusti e alle esigenze dei commensali, queste sono molto adatte anche ai bambini, per far loro mangiare le verdure e non appesantirli con i fritti golosi, anche se a loro piacciono molto, ma ottendendo un risultato altrettanto buono, che li farà contenti e, visto che sono buone anche fredde, organizzate con loro un bel picnic e portate le frittelle di zucchine al forno con voi.

    Ingredienti

    Ingredienti Frittelle di zucchine al forno per sei persone

    • 3 uova
    • 2 cucchiai di pangrattato
    • sale e pepe q.b.
    • un cucchiaio di olio extravergine di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Frittelle di zucchine al forno

    Pulite le zucchine, spuntatele, cioè togliete le due estremità, e lavatele.

    Prendete una grattugia a fori larghi e grattugiatele, oppure con un coltello adatto tagliatele a julienne.

    Variante:

    Se preferite rendervi le cose più facili, tagliate le zucchine a piccoli cubetti.

    Strizzate molto bene le zucchine grattugiate, in modo da togliere quasi tutta l’acqua di vegetazione, se le avete tagliate a julienne (o a cubetti) avvolgetele nella carta assorbente o in un canovaccio per almeno un quarto d’ora, sempre per lo stesso risultato, la perdita di liquidi.

    Nel frattempo prendete le uova, in una ciotola sgusciatele e sbattetele bene con una frusta con la farina per ottenere una pastella omogenea, senza grumi.

    Aggiungete una presa di sale e una tritata di pepe, mescolate e lasciatela riposare per 10 minuti.

    Lavate un ciuffo di prezzemolo o qualche foglia di basilico e tritateli finemente.

    Unite le erbe scelte alla pastella e mescolate bene.

    Aggiungete anche il pangrattato e il parmigiano e montate ancora con la frusta, per amalgamare bene tutti gli ingredienti e ottenere una pastella densa.

    Variante:

    Potete mescolare gli ingredienti della pastella anche con un cucchiaio di legno, certo con la frusta sarà più facile ottenere un composto liscio, non grumoso.

    Infine unite le zucchine e l’olio, quindi mescolate per amalgamarle alla pastella in modo uniforme.

    Preriscaldate il forno a 180°.

    Preparate una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata bene oppure con carta di alluminio.

    Ora potete procedere per formare le vostre frittelle, prendete il vostro composto e, aiutandovi con un cucchiaio o un coccapasta, versatene man mano una piccola porzione sulla teglia fino all’esaurimento, stando attenti a distanziare bene i piccoli composti di frittella.

  • Una volta che avrete finito di formare le vostre frittelle, infornate per circa 20 minuti o fino a che saranno belle dorate.

  • Servite le frittelle di zucchine appena sfornate o, se preferite, fatele riposare qualche minuto e mangiatele tiepide.

    Varianti

    Per prima cosa potete aggiungere anche una cipolla e stufarla dolcemente in una padella con l’olio, unire le zucchine e farle insaporire per 5 minuti, poi fatele raffreddare prima di unirle alla pastella.

    Vi possiamo suggerire di rendere più golose queste frittelle di zucchine aggiungendo dei cubetti di formaggio filante, tipo provola o scamorza, saranno buone da leccarsi i baffi.

    Così come potete unire del formaggio, in alternativa rendete il piatto non vegetariano con dei cubetti di prosciutto cotto o mortadella.

    L’impasto di base delle frittelle può variare, anche sensibilmente, per esempio non usando la farina e sostituendola con 200 gr di patate bollite e schiacciate, amalgamate poi con 50 gr di pangrattato e due uova, due cucchiai di parmigiano e le erbe.

    Al posto delle patate la base del composto delle frittelle può essere formato da 150 gr di ricotta fresca, in questo caso non usate la farina (o usatene poca, 50 gr), solo 50 gr di parmigiano e 50 gr di pangrattato.

    Come si conservano

    Le frittelle di zucchine al forno si conservano in contenitore ermetico per due giorni, il secondo giorno consigliamo di metterle in frigorifero, se le temperature sono molto alte, meglio farlo subito.

    Una volta tirate fuori dal frigo, potete mangiarle anche fredde, sono comunque buone, o scaldarle di nuovo in forno.

    Photo by Megan K / CC BY

    VOTA:
    4.3/5 su 4 voti