Frittelle romane di riso

    photo-full
    Queste frittelle di riso, ci arrivano dalla cucina romana, sono lievitate ed arrichite appunto da riso, che dona a loro una texture molto particolare. Se non le conoscete ancora provatele, sono facili da fare, e sono perfette per Carnevale.

    Ingredienti

    • 200 g. di riso
    • 200 g. di farina
    • 15 g. di lievito
    • di birra
    • zucchero semolato q.b.
    • 1 limone non trattato, o ancora meglio da agricoltura biologica
    • sale q.b.
    • cannella in polvere q.b.
    • olio di semi per friggere (di girasole, o di mais o di arachide) q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Sciogliete il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida, poi unitelo alla farina disposta a fontana in una ciotola. Lavorate l’impasto fino a che inizi a fare le bolle, a quel punto coprite con un canovaccio e mettete a lievitare in un luogo tiepido.

    Dopo un’ora, lessate il riso in acqua leggermente salata; scolatelo e conditelo con 2 cucchiai di zucchero, un bel pizzicone di cannella in polvere, e la buccia del limone grattugiata, e poi fatelo raffreddare.

    Mescolate il riso condito alla pasta lievitata, e fate lievitare ancora un paio d’ore, sempre in un luogo tiepido.

    Friggete la pasta a cucchiate in olio caldo (ma tenete la fiamma a livello medio), fate dorare le frittelle da tutte i due lati, poi scolatele e mettetele a perdere l’unto su carta da cucina.

    Servite le frittelle di riso immediatamente, dopo averle rivoltate nello zucchero semolato.

    Foto da www.laboratoriosicsi.it, happygold.com, www.pininpero.com

    Frittelle di riso
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA