Galletti ripieni con la verza

Galletti ripieni con la verza

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
343 Kcal/Porz

    Per preparare i galletti ripieni con la verza vi ocorreranno circa 50 minuti di tempo; la ricetta è particolarmente sfiziosa e sorprenderà tutti i vostri commensali quando scopriranno all’interno di questo secondo piatto a base di carne bianca non il solito e classico ripieno di patate, ma una bontà realizzata con le polpette di carne attorniate dalle foglie di verza. Una specialità tutta da provare con tutta la vostra famiglia, ideale per il pranzo domenicale e ottima da accompagnare con un buon vino rosso.

    Ingredienti

    Ingredienti Galletti ripieni con la verza per quattro persone

    • 2 galletti
    • 5 foglie di verza
    • sale q.b.
    • salvia q.b.
    • 2 polpette di carne
    • olio d'oliva q.b.
    • pepe q.b.
    • rosmarino q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Galletti ripieni con la verza

    gallettoi ripieni di verza

    Portate a bollore dell’acqua salata e immergete le foglie di verza per pochi minuti

    Scolatele facendo attenzione a non romperle e stendetele su un panno asciutto a raffreddare

    Pulite, lavate e asciugate i galletti, insaporiteli con il sale e il pepe, sia all’interno che all’esterno

  • Avvolgete le polpette con le foglie di verza ed introducetele nei volatili

  • Ponete i galletti in una teglia, spruzzateli con qualche goccia di olio, salate e pepate

    Aggiungete qualche ramo di rosmarino e 2 spicchi di aglio, metteteli in forno a cuocere per circa 40 minuti a 180°

    Varianti:

    Al posto delle polpette potete far soffriggere un po’ di speck tagliato a filetti, una foglia di alloro, la verza tritata, degli champignons a cubetti. Ssalate, sfumate con il vino bianco ed insaporite il tutto fino a far evaporare il liquido formatosi. Allargate su di un piano i lombi del galletto, salateli e distribuite la farcia all’interno. Richiudeteli avvolgendoli creando dei salsicciotti. Legateli con dello spago da cucina e rosolateli con poco olio in una padella antiaderente. Salate, unite un rametto di rosmarino e 2 foglie di salvia. Sfumate con del vino bianco secco e proseguite la cottura per 20 minuti circa. Rigirateli dopo 10 minuti facendo attenzione che ci sia sempre un po’ di intingolo

    Foto di Avishar

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti

    Speciale Natale