Gazpacho

Gazpacho

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
100 Kcal/Porz

    La ricetta di gazpacho è un classico della cucina spagnola. Il gazpacho è una famosa zuppa fredda a base di verdure, perfetta per l’estate e non solo. Vi proponiamo dunque una ricetta per prepararlo al meglio: la procedura è molto semplice e non richiede tantissimo tempo. Questa buona zuppa fredda di verdure crude originaria dell’Andalusia può essere decorata ed arricchita da striscioline di peperoni, anelli di cipolla, rondelle di olive ma potete anche personalizzarla con uova sode a dadini. A seconda dei vostri gusti potete scegliere se fare gazpacho più o meno speziato ma in generale viene spolverato con erbe aromatiche come il basilico. Se avete il Bimby potete seguire la ricetta specifica alla fine dell’articolo.

    Ingredienti

    Ingredienti Gazpacho per quattro persone

    • 400 grammi di pomodori maturi
    • 100 grammi di cetrioli
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cucchiaio di aceto di vino
    • 1/2 cucchiaino di zucchero
    • 150 ml di acqua fredda
    • 130 grammi di peperoni
    • 40 grammi di cipolla rossa di Tropea
    • 2 cucchiai di olio d’oliva
    • 1 peperoncino rosso piccante (oppure 4 gocce di tabasco)
    • Sale q.b.
    • 12 cubetti di ghiaccio

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Gazpacho

    Lavare e mondare le verdure, togliere i semi ed il picciuolo ai peperoni, sbucciare i cetrioli e la cipolla e tagliare tutto grossolanamente a cubetti.

    In una pentola mettere a bollire dell’acqua, tuffarci dentro i pomodori dopo aver praticato un’ incisione a croce dalla parte opposta al picciuolo. Dopo 3 o 4 minuti servirsi di un mestolo forato e prelevare i pomodori, che saranno così facilmente spellati (attenzione a non ustionarsi).

    Mettere poi i pomodori pelati, i peperoni, i cetrioli, la cipolla, il peperoncino, l’olio, un pizzico di sale, l’aceto, lo zucchero e l’acqua nel vaso di un robot da cucina e procedere frullando a gran velocità fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

    Mettere nel freezer per 30 minuti, oppure nel frigorifero per un paio di ore, prima di servire.

    Servire il gazpacho ben freddo mettendolo in ciotole individuali assieme a 3 cubetti di ghiaccio per ciotola.

    Gazpacho con Bimby

    Come preparare il gazpacho con il Bimby? E’ semplice: mettere nel boccale tutti gli ingredienti tranne l’olio extravergine di oliva e l’acqua, tritare grossolanamente 30 sec a velocità 5 e poi omogeneizzare 2 minuti a velocità 10. Aggiungere l’olio, mescolare 1 secondo a velocità turbo. Aggiungere l’acqua fredda. Versare la zuppa nelle ciotole e aggiungere i cubetti di ghiaccio. Potete servire il tutto con dei crostini di pane.

    Foto di annalibera

    VOTA:
    4.8/5 su 5 voti