Gelato al Puffo

    photo-full
    Tempo:
    2 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    350 Kcal/Porz
    Il gelato al Puffo ve lo ricordate? Ha imperversato negli scorsi anni, ma ancora ora si vede in giro (almeno nella Riviera Ligure di Ponente). Se volete provare il (discutibile) piacere di gustare questo particolare gelato vi suggeriamo come prepararlo. Il gelato al Puffo deve il suo nome appunto al suo colore, un azzurro brillante e deciso, mentre su quale sia il suo sapore le cose sono poco chiare. Le varie leggende metropolitane sull’argomento dicono che fosse un gelato al gusto di menta, o che sapesse di liquirizia, o di anice, o ancora che venisse preparato con un estratto industriale al gusto di menta e liquirizia, Ma alla fine non aveva un gusto preciso, l’unica cosa che lo caratterizzava era il colore.

    Ingredienti

    • gelato dal gusto neutro, crema o fiordilatte
    • gelato o granita alla menta o al limone
    • colorante alimentare azzurro
    • latte o acqua q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    gelato al puffo

    1. Preparate il gelato scelto seguendo le nostre ricette.
    2. Prima di mettere il composto liquido ottenuto nella gelatiera o nel freezer coloratelo con un po’ di colorante alimentare azzurro.
    3. Attenzione però di solito questi prodotti sono molto coloranti e voi non volete servire un gelato “Blù notte”, quindi diluite un po’ di colorante nel latte o nell’acqua ed aggiungetelo poco alla volta alla crema fino ad ottenere il colore voluto.
    4. In questo modo avrete ottenuto un bellissimo gelato al Puffo.
    5. Consiglio:

      Per accentuare il colore servite il gelato al Puffo in coppette decorandolo con degli Smarties misti.

    Foto di Tanya Dawn

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA