Gelato alla lavanda

    photo-full
    Tempo:
    4 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    160 Kcal/100gr
    Fra le tante ricette per il gelato quello alla lavanda è abbastanza insolito, ma assolutamente da provare. Non stupitevi ma la lavanda è commestibile e può essere usata in molte preparazioni dolci, come questa crema alla lavanda. In questa ricetta è fondamentale garantirsi che i fiori di lavanda siano commestibili, cioè coltivati senza anticrittogamici e altre sostanze chimiche (nelle coltivazioni per uso floreale non ci sono le limitazioni in vigore sui prodotti per il consumo umano).

    Preparazione

    IMG_0578

    1. Mettete due cucchiai di fiori di lavanda in una ciotolina con il vino dolce, lasciate riposare il tutto per 5 minuti (potete anche intiepidire il miscuglio nel microonde alla minima potenza per meglio far aromatizzare il vino).
    2. Poi passate il tutto al colino.
    3. Montate la panna. Aggiungete poco a poco il vino profumato di lavanda e metà dello zucchero sempre continuando a sbattere.
    4. Montate a neve anche gli albumi d’uovo e alla fine unitevi lo zucchero rimasto.
    5. Unite gli albumi montati alla panna e completate con i rimanenti fiori di lavanda.
    6. Mettete il tutto nel frezer per 3 o 4 ore, o comunque fino a che il composto sarà rassodato.
    7. Decorate le coppe di questo delizioso gelato alla lavanda con rametti fioriti di lavanda.

    Foto di Anna

    Ricette senza...

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA