Gelato con la gelatiera

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ricetta gelato con la gelatiera

Se amata il gelato ecco la ricetta per prepararlo usando la gelatiera, per essere precisi vi diciamo come preparare il gelato alla crema con la gelatiera e poi vi diamo dei consigli per usare la gelatiera nel modo migliore. Fare il gelato usando la gelatiera è facile e non richiede un impegno eccessivo, ma vi garantisce di ottenere un prodotto genuino di eccellente qualità, e sopratutto privo di coloranti, aromi artificiali, addensanti chimici e grassi dalle strane origini.

Ingredienti

Per il gelato alla crema con la gelatiera (dosi per 6 persone)

  • mezzo litro di latte intero di alta qualità (ovviamente niente latte a lunga conservazione)
  • 100 grammi di tuorlo d’uovo (circa 6 tuorli)
  • mezza bacca di vaniglia o una bustina di vanillina o 2 cucchiai di estratto di vaniglia
  • 175 gr di zucchero

Preparazione

  1. Spaccate a metà la bacca di vaniglia, se la usate, con la punta del coltello grattate il contenuto ed unitelo assieme alla scorza rimasta al latte, fatelo scaldare, quindi lasciatelo raffreddare e passatelo al colino; se invece usate la vanillina o l’estratto di vaniglia unitele direttamente al latte freddo.

  2. Versate i tuorli d’uovo in una casseruola assieme allo zucchero. Sbattete il tutto fino ad ottenere un composto biancastro. Unite il latte aromatizzato alla vaniglia e sbattete ancora per ottenere un composto omogeneo.

  3. Mettete la casseruola sul fuoco moderato e mescolando di continuo portate il composto a 85 gradi (controllate la temperatura con un termometro da cucina). Togliete subito la casseruola dal fuoco, immergetela in un contenitore pieno di acqua fredda (o ancora meglio di acqua e ghiaccio) e continuando a mescolare fate raffreddare la crema.

  4. Mettete la crema in frigorifero per almeno un paio d’ore. Poi versatela nella gelatiera e fatela andare seguendo le indicazioni del produttore.

  5. Servite subito il vostro goloso gelato con la gelatiera, oppure mettetelo in un contenitore a chiusura ermetica e conservatelo in freezer.

Consigli per fare un ottimo gelato con la gelatiera
Prima di tutto usate solo ingredienti di ottima qualità, freschissimi e se li trovate bio. Poi ogni ricetta richiede di preparare un composto più o meno cremoso, ma voi prima di metterlo nella gelatiera fatelo raffreddare completamente mettendolo in frigorifero per almeno due ore. Se la ricetta prevede l’aggiunta di ingredienti solidi al gelato, per esempio granella di nocciole, frutta a pezzetti, o scagliette di cioccolato, versateli nella gelatiera solo quando il gelato inizia a diventare solido. Infine, per la scelta della velocità e della durate del tempo di funzionamento della gelatiera, seguite le indicazioni del produttore, visto che le gelatiere non sono tutte uguali.

I tipi di gelatiera
In commerciano potete trovare due tipi di gelatiera: con il compressore o senza. Con il primo tipo basta versare il composto nella gelatiera, fare andare e dopo un certo tempo (circa un’oretta) il gelato sarà pronto; sono sicuramente le migliori, ma hanno lo svantaggio del costo, superiore ai 400 Euro, e l’ingombro. Le gelatiere senza compressore hanno un contenitore estraibile che va messo nel freezer per molte ore, poi si toglie, si versa il composto dentro ad esso, ed infine si rimette nella gelatiera che lo mescolerà fino a raggiungere la consistenza di gelato. Questo tipo di gelatiere è molto economico, meno di 100 Euro, di piccolo ingombro, ma purtroppo richiedono la surgelazione del contenitore prima di poterle usare. Se fate il gelato occasionalmente, il secondo tipo va benissimo, ma se siete forti consumatori di gelato vale la pena di acquistare una gelatiera con il compressore.

Foto di cowbite

Ven 27/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici