Gelato con latte di capra

Gelato con latte di capra

Tempo:
3 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
255 Kcal/100gr

    Il gelato con latte di capra è il prodotto di una ricetta ideale per chi è intollerante al lattosio, è davvero particolare nel gusto, perché questo latte caprino ha un profumo e un aroma diversi, un sapore deciso, più simile a quello materno, ma più digeribile, leggermente più proteico, quindi più adatto ai bambini. Ormai non è più difficile trovare questo latte nei supermercati, quindi provate a prepararlo in casa, con questa che è una delle tante ricette del gelato, potete usare uno yogurt di capra al posto della panna, poiché quella non vaccina è difficilmente reperibile nella grande distribuzione. Abbiamo scelto il gusto al cioccolato con un po’ di cocco, che addolcisce il cacao amaro senza agggiungere troppo zucchero, fatevi aiutare dai vostri figli, può esere un momento di complicità e di insegnamento, per capire come è fatto un dolce che a loro piace tanto. Vediamo come procedere con e senza gelatiera. Vi suggeriamo poi altri gusti da sperimentare per i più grandi.

    Ingredienti

    Ingredienti Gelato con latte di capra per quattro persone

    • 400 gr di latte di capra
    • 70 g di zucchero
    • 30 gr di cocco grattugiato

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Gelato con latte di capra

    La ricetta del gelato comincia sempre ricordandovi di mettere il cestello della gelatiera in freezer 15 ore prima di prepararlo.

    Mescolate in un pentolino il latte a fuoco lento con lo zucchero e il cacao, fino al loro completo scioglimento.

    Variante:

    Al posto del cacao potete usare il cioccolato fuso a bagnomaria, inserendolo quando avete sciolto lo zucchero nel latte.

    Fate raffreddare e poi mettete in frigorifero per un’oretta.

    Completate amalgamando il tutto allo yogurt freddo e al cocco grattugiato, usando un mixer a immersione.

    Accendete la gelatiera e versate il composto a mantecare per 40 minuti.

    Quando il gelato è pronto mettetelo in freezer per un’oretta prima di servirlo.

    Consiglio:

    Per guarnire il gelato usate dei pistacchi tritati o delle scaglie di cocco o delle gocce di cioccolato.

    Variante senza gelatiera

    Se non avete la gelatiera non c’é problema, una volta che avete preparato il composto per il gelato, mettetelo in freezer in una vaschetta, meglio di acciaio, per 4-5 ore e mescolatelo ogni mezz’ora con una frusta per raggiungere la cremosità giusta ed evitare che si formino cristalli di ghiaccio.

    Varianti: altri gusto per bambini

    La variante più semplice che possiamo suggerirvi è quella di preparare il gelato con latte di capra al cocco, togliendo il cacao dalla ricetta e aggiungendo il latte di cocco al posto dello yogurt di capra.

    Un gusto che sempre consigliamo per i bambini è il fiordilatte, aggiungete 40 gr di zucchero alla ricetta che vi abbiamo dato e naturalmente togliete cocco e cacao e semmai usate il cioccolato a scaglie per trasformarlo in gelato alla stracciatella.

    Senza dubbio un gusto ideale per i bambini è quello alla vaniglia, potete aggiungere i semi di una bacca nel latte da sciogliere con lo zucchero o una bustina di vanillina.

    Varianti: i gusti per gli adulti

    Innanzitutto, visto che vi abbiamo detto che il latte di capra è più idoneo a nutrire i bambini, in quanto molto ricco di nutrienti, in particolare proteine, grassi e calorie, vi consigliamo di preparare il gelato per adulti con la panna vaccina, se non avete problemi di intolleranza al lattosio, o con quella vegetale, se invece ne avete, e di dimimuire le dosi del latte a 300 grammi, usandone 300 di panna.

    Per quanto riguarda i gusti da scegliere, questo latte si sposa bene con il miele, 30 grammi da sciogliere con il latte che ne esalta proprio l’aroma (in questo caso va bene anche per i bambini), e con le spezie, soprattutto con lo zafferano.

    Infine un altro gusto che vi consigliamo è quello al caffè, una tazzina da mescolare al latte, con l’aggiunta dei semi tritati di una capsula di cardamomo.

    Foto di Max Falkowitz

    VOTA:
    4.1/5 su 5 voti

    Speciale Natale