Gnocchi saltati con prosciutto e funghi

Gnocchi saltati con prosciutto e funghi

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
495 Kcal/Porz

    Provate oggi stesso gli gnocchi saltati con prosciuttoe funghi, un primo piatto veramente molto buono e veloce da preparare. Se avrete a vostra disposizione la pasta fresca necessaria già preparata, questa ricetta sarà pronta in neanche mezz’ora, con una facilità nell’esecuzione che vi farà presentare in tavola una pasta molto apprezzata e stuzzicosa, resa speciale dall’ultimo passaggio che rende tutto saporito e vi farà divorare questi gnocchi saltati.

    Ingredienti

    Ingredienti Gnocchi saltati con prosciutto e funghi per quattro persone

    • 500 gr di gnocchi
    • 250 grammi di prosciutto cotto in una unica fetta tagliata spessa
    • Sale
    • Scaglie di formaggio grana per decorare
    • 300 gr di funghi
    • 1 scalogno
    • Olio extravergine di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Gnocchi saltati con prosciutto e funghi

    Pulisci i funghi dalla terra e sciacquali sotto l’acqua rapidamente, senza lasciarli ammollo. Tagliali a fettine.

    Sbuccia lo scalogno e sminuzzalo finemente.

    Taglia a cubetti la fetta di prosciutto cotto.

    In una padella metti a soffriggere lo scalogno con l’olio lascialo appassire per 2 minuti.

    Aggiungi i cubetti di prosciutto e dopo altri 2 minuti unisci anche i funghi. Mescola bene regola di sale, copri e fai cuocere per 15 minuti.

    Nel frattempo metti a bollire dell’acqua in una pentola con del sale e, dopo aver lessato la pasta per 2 minuti, ritirala con una ramina forata e versala nella padella facendo saltare tutto per 5 minuti, aggiungendo un mestolo dell’acqua bollente di cottura e facendolo evaporare tutto.

    Servi con una spolverata di prezzemolo tritato e qualche scaglia di formaggio grana.

    Potrebbe interessarti anche la ricetta della pasta al salmone con funghi e piselli, ma io ti consiglio anche gli gnocchi di susine, un tipico primo piatto della cucina del Friuli Venezia Giulia.

    Foto di Robert

    VOTA:
    4.3/5 su 4 voti