Granita al cioccolato

Granita al cioccolato

Tempo:
8 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
110 Kcal/100gr

    La ricetta della granita al cioccolato siciliana farà la felicità dei più golosi. Dolce estivo da non far mancare durante la bella stagione, si presta ad una piacevole pausa pomeridiana o ad una coccola post cena. Il suo consumo ideale resta, però, a colazione, sormontata da panna montata ed accompagnata dall’immancabile compagna, la brioche con il tuppo. Nonostante sia caratterizzata da un contenuto di calorie maggiore rispetto a quella al limone o alle fragole, può essere gustata comunque a cuor leggero. Tra le ricette delle granite questa è una delle più golose. Un consiglio spassionato? Provatela alla prima occasione, per un pieno di felicità.

    Ingredienti

    Ingredienti Granita al cioccolato per sei persone

    • 700 ml di acqua
    • 4 cucchiai di cacao amaro in polvere
    • 1/2 baccello di vaniglia
    • 170 gr di zucchero semolato
    • 150 gr di cioccolato fondente

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Granita al cioccolato

    Ponete un pentolino capiente sul fornello e versatevi tutta l’acqua.

    Unite lo zucchero semolato e mescolate bene.

    Tagliate il cioccolato fondente a pezzi con l’aiuto di un coltello, dopo averlo posto su un tagliere. Unitelo nel pentolino.

    Setacciate il cacao amaro in polvere con un colino a maglie fitte ed aggiungetelo agli altri ingredienti.

    Ricavate i semini di vaniglia dal baccello che avrete inciso con un taglio per il lungo ed unite anche questi.

    Adesso accendete la fiamma e mescolate bene con un cucchiaio per fare sciogliere il tutto evitando la creazione di grumi.

    Ottenuto un composto omogeneo spegnete la fiamma e fate intiepidire.

    Non appena tiepido trasferite in un contenitore, preferibilmente di metallo, e ponetelo in frigo per almeno un’ora.

    Adesso versate il contenuto all’interno della gelatiera.

    Azionatela seguendo le istruzioni riportate sul foglietto del quale è corredata: ci vorranno circa 30 minuti.

    Trascorso tale lasso di tempo controllate la densità della granita.

    Nel caso in cui non si sia ancora ben rassodata continuate per qualche minuto.

    Trasferite la granita nei bicchieri appositi e servitela a piacere, altrimenti conservatela, all’interno dello stesso contenitore di metallo, in freezer fino al momento dell’assaggio.

    Ricordate di tirarla fuori dal freezer una decina di minuti prima per far sì che si ammorbidisca leggermente e risulti più facile raschiarla con il cucchiaio.

    Varianti

    La granita al cioccolato si può preparare senza gelatiera: in tal caso non dovrete fare altro che trasferire il composto in un contenitore metallico largo e dalle pareti basse, quindi porlo in freezer per almeno 6 ore avendo l’accortezza di mescolarne il contenuto ogni 40 minuti circa. ll risultato sarà altrettanto soddisfacente anche se richiederà più tempo.

    Non esiste una ricetta vera della granita siciliana al cioccolato: ogni famiglia, così come ogni gelateria del resto, ha la propria versione, frutto dei propri gusti e della tradizione. Sperimentate fino a trovare quella che faccia per voi.

    Ovviamente potrete scegliere di realizzare il dolce con il tipo di cioccolato preferito. Se quello più indicato è il fondente, nulla vieta di ricorrere a quello al latte. In tal caso, però, diminuite la dose dello zucchero di 30-40 gr, per evitare di ottenere un dessert stucchevole.

    Come si conserva

    La granita al cioccolato si conserva all’interno del freezer per una o due settimane, a patto venga completamente coperta con un coperchio o con della pellicola trasparente per alimenti.

    Photo of Cristiano Corsini / CC BY

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti