Granita alle mandorle con il Bimby

Granita alle mandorle con il Bimby

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
200 Kcal/Porz

    Realizzare la granita di mandorle siciliana con la ricetta per il Bimby è un gioco da ragazzi. Non dovrete fare altro che inserire gli ingredienti previsti nell’ordine specificato impostando, di volta in volta, le funzioni e le tempistiche richieste. In poche mosse otterrete un dolce estivo perfetto per regalare una rinfrescante e golosa pausa. La granita si prepara con le mandorle sgusciate e spellate, con lo zucchero semolato e poco altro, ma è capace di regalare momenti di puro piacere. Può essere accompagnata con l’inseparabile brioche siciliana col tuppo, da inzuppare poco per volta al suo interno. Le ricette delle granite non sono mai abbastanza, provate questa, che vi stupirà per il sapore unico.

    Ingredienti

    Ingredienti Granita alle mandorle con il Bimby per quattro persone

    • 200 gr di mandorle sgusciate
    • 1 misurino di acqua
    • 180 gr di zucchero
    • 750 gr di ghiaccio

    Ricetta e preparazione

    Come fare Granita alle mandorle con il Bimby

    Iniziate la preparazione facendo bollire in un pentolino dell’acqua e, non appena giunta a bollore, unite le mandorle sgusciate.

    Calcolate un minuto di cottura, quindi scolatele e trasferitele su un canovaccio pulito.

    Strofinatele delicatemente per eliminare la pellicina, quindi asciugatele e tenetele da parte.

    Versate lo zucchero semolato all’interno del boccale del Bimby.

    Polverizzatelo azionando il robot per 30 secondi a velocità 8-9.

    Utilizzando la spatola, raccogliete lo zucchero rimasto attaccato alle pareti del boccale, facendolo cadere sul fondo.

    Ripetete l’operazione polverizzando con qualche colpo di turbo.

    Unite adesso le mandorle già sgusciate e spellate: polverizzate ancora a velocità 8 per circa 30 secondi.

    Completate con qualche colpo di turbo fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Unite solo a questo punto l’acqua e lavorate a velocità 4-5 per 30 secondi.

    Unite anche il ghiaccio e lavorate per 1 minuto a velocità 6 poi 7, poi 8.

    Concludete, spatolando, con 8 colpi di turbo.

    Raccogliete la granita appena preparata e servitela all’interno dei bicchieri o delle coppette di vetro.

    Decoratela a piacere con un ciuffo di panna montata.

    In alternativa trasferitela in un contenitore di metallo, da coprire con della pellicola trasparente e da conservare all’interno del freezer.

    Varianti

    Tra le varianti del dolce, da provare quando si vada piuttosto di fretta è la granita con panetto di pasta di mandorle, sempre con il Bimby. Reperibile presso la maggior parte dei supermercati, tale prodotto permette di ottenere facilmente anche dei sorbetti e delle bevande fresche da sorseggiare durante la bella stagione.

    Perchè non provare a realizzare la granita con mandorle tostate con il Bimby? Operazione preliminare consiste nel passarle, già sgusciate e spellate, per qualche minuto in forno caldo, fino a quando risultano appena dorate, quindi procedere come sopra.

    Nulla vieta, infine, di realizzare la granita alle mandorle con latte di mandorle. Anche questo si trova facilmente presso i supermercati, solitamente nel reparto del latte. Sostituitelo all’acqua prevista nella ricetta che trovate sopra.

    Foto | Vlad Trifa

    VOTA:
    4.3/5 su 3 voti