Insalata di ceci e arance

Insalata di ceci e arance

Tempo:
1 giorno
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
230 Kcal/Porz

    La ricetta dell’insalata di ceci e arance è perfetta per risolvere alla grande un pranzo estivo. Utilizzando i ceci in scatola, già cotti e pronti per l’uso, potreste portarla in tavola in meno di un quarto d’ora. Non richiede infatti particolari abilità, se non la cura da utilizzare nel pelare a vivo le arance, le quali dovranno essere totalmente private sia della pellicina che dei filamenti bianchi. Al piatto potrete unire, o meno, del tonno o dello sgombro sott’olio, a seconda del risultato che vogliate ottenere. Tra le ricette delle insalate con la frutta, questa è caratterizzata da un’esplosione di gusto, provatela alla prima occasione.

    Ingredienti

    Ingredienti Insalata di ceci e arance per quattro persone

    • 150 gr di ceci secchi
    • 1/2 cipolla rossa
    • 150 gr di tonno sott'olio (facoltativo)
    • olio etravergine di oliva qb
    • 4 arance
    • 1 cuore di lattuga
    • succo di limone
    • sale e pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare Insalata di ceci e arance

    Il giorno precedente, di sera, mettete a bagno in acqua fredda i ceci secchi dentro una pentola capiente dotata di coperchio.

    Unite a piacere un pizzico di bicarbonato e fate riposare i legumi per tutta la notte.

    Trascorso tale lasso di tempo, il giorno successivo sciacquate bene i legumi e trasferiteli dentro la medesima pentola.

    Copriteli con abbondante acqua fredda ed accendete la fiamma, quindi portate a bollore.

    Unite solo adesso una presa di sale e calcolate circa 35 minuti di cottura.

    Non appena cotti, scolate i ceci e passateli sotto il getto dell’acqua per farli raffreddare.

    Trasferiteli in una insalatiera capiente, di vetro o ceramica.

    Adesso lavate bene le arance, sbucciatele e pelatele a vivo avendo cura di eliminare tutta la parte bianca, che risulterebbe amarognola.

    Effettuata tale operazione tagliatele a cubetti.

    Sbucciate la cipolla rossa e tritatela. Lavate la lattuga e tagliatela a pezzi con un coltello.

    Aprite la confezione del tonno sott’olio, se lo si utilizza, scolatelo dall’olio in eccesso e sminuzzatelo.

    Riunite i ceci, le arance, la lattuga, l’arancia ed il tonno in una insalatiera capiente.

    Condite con olio extra vergine di oliva, succo di limone filtrato, sale e pepe nero appena macinato e mescolate bene.

    Trasferite il tutto in frigorifero per circa 30 minuti, quindi servite.

    Varianti

    La ricetta si presta ad una serie di aggiunte. Per ottenere l’insalata di ceci radicchio e arance non dovrete fare altro che unirne un piccolo ceppo, lavato e tagliato a pezzetti, direttamente nell’insalatiera. Il radicchio regala un tocco amarognolo che va ben a contrastare la dolcezza degli agrumi utilizzati.

    Oltre che le arance, potrete utilizzare dei mandarini o dei pompelmi rosa: entrambi ben si sposano con il gusto dei ceci, legumi dal sapore delicato e per tale motivo parecchio versatili.

    Che ne dite di aggiungere delle olive nere nel rispetto della tradizione siciliana? L’insalata ne guadagnerà di sicuro.

    Come conservarla

    L’insalata di ceci e arance è caratterizzata dall’incontro tra i legumi e la frutta fresca: per tale motivo è consigliabile consumarla il giorno stesso, al massimo per cena.

    Se opportunamente conservata in frigo coperta con un foglio di pellicola trasparente per alimenti, il piatto dura fino al giorno seguente, ma non oltre.

    Foto | Alpha

    VOTA:
    4.7/5 su 5 voti