Insalata russa

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Ricetta insalata russa

Tutti conosciamo l’insalata russa e la apprezziamo tra gli antipasti freddi, ma pensiamo che fare l’insalata russa sia laborioso e difficile e quindi finiamo per acquistarla pronta. Vi facciamo vedere come prepararla con questa foto ricetta, e vi garantiamo che non è complicato e non ci vuole mezza giornata per farla. L’insalata russa è anche ottima per preparare dei deliziosi panini, provatela per esempio assieme a del prosciutto cotto, o per preparare dei golosi involtini sempre di prosciutto cotto, o per restare sul tema antipasti, per farcire dei vol au vent di pasta sfoglia (ma solo al momento di servirli).

  • Ricetta insalata russa
  • Uova sode per l'insalata russa
  • Verdure per l'insalata russa
  • Verdure insalata russa cotte
  • Uova sode a fette

Ingredienti

Ingredienti per l’insalata russa (dosi per 6 persone)

  • 500 gr di verdure miste per insalata russa surgelate (o macedonia di verdure, sempre surgelata, composte di patate e carote a dadini e di piselli)
  • 150 gr di barbabietola rossa cotta al forno
  • una dose di maionese preparata con la nostra ricetta
  • aceto e sale q.b.
  • olive verdi o nere e/o sottaceti misti per decorare q.b.

Preparazione

  1. Rassodate le uova facendole cuocere 10 minuti nell’acqua bollente, fatele raffreddare.

    ricetta insalata russa 01

  2. Cuocete le verdure surgelate gettandole in acqua bollente salata e acidulata con un pochino di aceto; scolatele e fatele raffreddare.

    ricetta insalata russa 01

  3. Versate le verdure in una ciotola.

    ricetta insalata russa 01

  4. Sgusciate le uova sode e affettatele usando l’apposito utensile. Tenete da parte le fette più belle, sbriciolate le altre ed unitele alle verdure.

    ricetta insalata russa 01

  5. Preparate la maionese con la nostra ricetta, ricordando però che è importante che tutti gli ingredienti siano alla stessa temperatura, quindi qualche ora prima di farla mettete olio, uova e aceto sul piano di lavoro (per l’insalata russa usate l’aceto non il limone). Per fare la maionese per l’insalata russa vi suggeriamo di usare 1/3 di olio d’oliva e 2/3 di olio di semi (girasole, arachide o mais), ma se il vostro olio di oliva ha un gusto molto deciso riducetene la quantità ad 1/4.

    ricetta insalata russa 01

  6. Unite metà della maionese alle verdure e mescolate. Per ultimo unite la barbabietola, perché tende a colorare il tutto di rosso.

    ricetta insalata russa 01

  7. Mescolate rapidamente il tutto e aggiustate di sale.

    ricetta insalata russa 01

  8. Versate il composto su un piatto da portata o in una ciotola e date una forma a cupola.

    ricetta insalata russa 01

  9. Spalmate sopra la maionese rimasta.

    ricetta insalata russa 01

  10. Decorate con le fettine di uova sode e con olive e/o sottaceti a vostra scelta (noi nelle foto abbiamo usato delle olive taggiasche).

    ricetta insalata russa 01

Gli ingredienti dell’insalata russa
Per rendere facile e veloce questa ricetta siamo ricorsi alle verdure pronte surgelate, e dobbiamo dire che a livello di gusto il risultato è buono; ma ovviamente potete sempre usare delle verdure fresche, cuocendole sempre in acqua aromatizzata con aceto e sale. Per quello che riguarda la maionese, invece non consigliamo di usare quella pronta in barattolo, perché troppo intensamente aromatizzata dal limone. Se poi volete rendere la maionese più leggera preparatela con le uova intere invece dei soli tuorli, utilizzando un frullatore o un mixer e seguendo rigorosamente le istruzioni del produttore del medesimo.

Varianti della ricetta dell’insalata russa
Potete variare la ricetta dell’insalata russa usando anche altre verdure come cavolfiore e fagiolini verdi, sempre lessati, oppure unendo altri ingredienti all’impasto di verdure e maionese, come verdure sottaceto o sottolio tagliate a pezzettini e tonno sott’olio sbriciolato. Se poi amate il pesce provate l’insalata russa di pesce, magari servita nelle conchiglie per una presentazione scenografica, come potete vedere in questa ricetta.

FOTO DI GIeGI

Mer 02/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici