Involtini di cavolo e carne (Etli Lahana Sarmasi)

Involtini di cavolo e carne (Etli Lahana Sarmasi)

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
395 Kcal/Porz

    La cucina turca può essere semplice da preparare e leggera dal punto di vista nutritivo, come questi involtini di cavolo e carne, chiamati nella lingua originale Etli Lahana Sarmasi. Approfittatene in inverno, nella stagione dei cavoli, per provare a preparare questa ricetta, mangerete un delizioso secondo piatto equilibrato con verdura e ripieno di carne, un po’ piccante, vista la presenza dell’harissa, crema di peperoncino rosso di media piccantezza disponibile nei negozi di prodotti medio orientali. Se avete organizzato una cena a tema con gli amici potete servire questi involtini come antipasto.

    Ingredienti

    Ingredienti Involtini di cavolo e carne (Etli Lahana Sarmasi) per quattro persone

    • 250 g. di carne di manzo macinata
    • 1/2 dl. di olio d’oliva extra vergine
    • 1 cucchiaino e mezzo di harissa
    • 1 limone
    • pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Involtini di cavolo e carne (Etli Lahana Sarmasi)

    involtini di cavolo e carne (Etli Lahana Sarmasi)

    Recuperate le foglie migliori del cavolo, cioè quelle prive di lacerazioni e piuttosto grandi, poi riempite a metà una pentola con acqua e portate a bollore, tuffatevi le foglie del cavolo, fatele cuocere per 4 o 5 minuti e scolatele.

    Mettete in una ciotola la carne, il riso (non ci sono errori, il riso va usato crudo), l’olio, la cipolla (pulita e tritata finemente) e l’harissa. Salate, pepate e poi mescolate il tutto con un cucchiaio.

    Eliminate la costa dura dalle foglie di cavolo, disponetele su un piano, riempitele con un cucchiaio di ripieno e arrotolatele con cura.

    Allineate gli involtini di cavolo in un tegame di medie dimensioni, lasciando dello spazio tra uno e l’altro.

    Distribuite sopra dei pezzettini di burro e salate leggermente.

    Ponete un piatto rovesciato sopra gli involtini per tenerli fermi durante la cottura.

    Schiacciate i pelati con la forchetta, mescolateli con acqua calda, e versateli ai lati degli involtini; il liquido dovrebbe arrivare a filo degli stessi.

    Fate cuocere a fuoco medio basso coperti per circa 25 minuti (se fosse necessario unite ancora dell’acqua calda durante la cottura).

    Quando gli involtini saranno cotti, toglieteli dal tegame e metteteli su un piatto da portata, oppure su dei piatti individuali.

    Spolverateli con pepe macinato o pestato al momento e spruzzateli con succo di limone e lasciateli riposare 5 minuti prima di servirli.

    Potete decorare il piatto con gli involtini turchi di cavolo e carne con spicchi di limone.

    Foto di oktay ustam

    VOTA:
    4.3/5 su 3 voti