Tempo:
1 h e 45 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
530 Kcal/Porz

    La jota è una ricetta tipica della cucina friulana, ed in particolare di Trieste. Si tratta di una minestra acidula di crauti, arricchita da patate e fagioli ed insaporita da spezie e pancetta affumicata (o eventualmente da altri tagli di carne di maiale, come le costine). Dunque, prevalgono ingredienti semplici e di origine contadina e, a dire il vero, per la sua realizzazione bisognerebbe utilizzare i cosiddetti “capuzi garbi” ossia i cavoli cappucci acidi e non i crauti in scatola. Vediamo come prepararla.

    Ingredienti

    Ingredienti Jota per quattro persone

    • 350 g di crauti acidi
    • 4 patate medie
    • 2 foglie di alloro
    • cumino
    • q.b. sale
    • q.b. olio extravergine d'oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare lo Jota

    In una padella facciamo scaldare l’olio e rosoliamo 2 spicchi di aglio.

    aglio

    Aggiungiamo la pancetta e poi crauti e cumino.

    crauti padella

    Coprirli a raso con acqua, aggiustiamo di sale e pepe e facciamo cuocere per mezzora.

    cottura crauti

    In un’altra pentola cucinare i fagioli (messi precedentemente a bagno), e le patate tagliate a tocchetti non troppo piccoli con 2 foglie di alloro e uno spicchio d’aglio, a fuoco lento per un’ora almeno.

    fagioli patate

    Una volta cotti, aggiungiamo i crauti cucinati in padella e lasciamo cuocere insieme a fuoco lento per circa 10 minuti.

    crauti in zuppa

    A parte, in un piccolo pentolino, soffriggere l’ultimo spicchio di aglio tritato nell’olio.

    soffritto aglio

    Stemperiamo nell’olio la farina mescolando attentamente per evitare la formazione di grumi.

    cottura

    A tostatura avvenuta aggiungiamo il soffritto alla minestra.

    aggiunta soffritto

    Una macinata di pepe ed è pronta!

    jota.
    VOTA:
    4.9/5 su 4 voti