Kaiserschmarren

  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ricetta Kaiserschmarrn

Il Kaiserschmarren, ma più correttamente si dovrebbe scrivere Kaiserschmarrn, è un dessert tipico della cucina tedesca e austriaca, molto popolare sopratutto in Baviera. Il Kaiserschmarren è un dolce particolare, infatti si tratta di una omelette dolce “stracciata”, cioè quando è cotta viene fatta a pezzi, e poi viene servita coperta da zucchero a velo, ed accompagnata con della composta di frutta o della marmellata.

Ingredienti

Ingredienti per il Kaiserschmarren (dosi per 4 persone)

  • 100 gr di farina
  • 4 uova medie
  • 1 pizzico di sale
  • 200 ml di panna del tipo da montare o di latte
  • 50 gr di uvetta
  • olio per friggere (di girasole o di mais o di arachide), oppure burro chiarificato q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • marmellata oppure composta di frutta per accompagnare (per esempio della composta di mele preparata con questa ricetta) q.b.

Preparazione

  1. Separate i bianchi dai tuorli delle uova. Sbattete assieme i rossi d’uovo, la panna o il latte, ed un pizzico di sale.

  2. Setacciate la farina in una ciotola e fate una fontana. Versate un po’ del miscuglio di latte e uova al centro della fontana, mescolate e continuate a versare il miscuglio poco a poco sempre mescolando, cercando di non fare grumi. Montate a neve ben soda i bianchi delle uova ed uniteli mescolando delicatamente alla pastella, infine unite l’uvetta.

  3. Scaldate un pochino di olio o di burro chiarificato in una padella del diametro di circa 28 cm. Versate metà della pastella e cuocetela fino a che sia giallo pallido sul lato inferiore. Usando una spatola tagliate l’omelette in 4 spicchi e girateli, aggiungendo altro olio se necessario. Cuocete fino a che sarà di un bel giallo dorato. Mettete da parte al caldo, e procedete nello stesso modo con la pastella rimasta.

  4. Usando due spatole fate a pezzi le omelette, distribuite il tutto in quattro piatti individuali, e infine spolverate con abbondante zucchero a velo. Portate in tavola assieme alla marmellata o alla composta scelta, che i commensali aggiungeranno a piacere.

Quando servire il Kaiserschmarren
Oltre che come dessert a fine pasto, questa speciale omelette dolce può anche essere servita come un secondo diverso dal solito, o per essere precisi i tedeschi lo fanno (in questo caso le dosi sono per due persone). Noi invece ve la consigliamo per una colazione robusta oppure per il brunch, al posto delle solite uova strapazzate.

Foto di nordique

Lun 28/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Lauri53 29 dicembre 2010 14:09

dire che è buona è troppo poco.eccezionale

Rispondi Segnala abuso
Seguici