Ketchup

ricetta ketchup

Il ketchup è la notissima salsa a base di pomodoro che arriva dall’America, e con questa ricetta potrete prepararlo voi stessi facilmente, usando solo ingredienti controllati e genuini. Visto che il ketchup preparato con questa ricetta si conserva per oltre un anno, vi suggeriamo di prepararne in gran quantità, e le occasioni per usarlo non mancheranno di certo; infatti oltre agli usi classici, come preparare un buon panino con l’hamburger, accompagnare le patatine fritte e per confezionare un perfetto hot-dog, il ketchup è anche un ingrediente di molte ricette, come la salsa cocktail o salsa rosa, e quindi non dovrebbe mancare mai nella vostra dispensa.

Ingredienti

Ingredienti per il ketchup (dosi per 3,5 dl di salsa)

  • 3 kg di pomodori pelati in scatola privati del liquido di conservazione
  • 4 cipolle medie
  • 100 gr di zucchero (possibilmente di canna)
  • 2 dl di aceto di mele
  • 4 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaino da caffè colmo di chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino da caffè di pimento (detto anche pepe di Jamaica o Allspice) pestato grossolanamente
  • 1 bastoncino di cannella
  • 1 cucchiaino da caffè colmo di semi di sedano (li trovate nelle drogherie più fornite) opzionale
  • 2 cucchiaini da caffè colmi di senape in polvere
  • 1 cucchiaino da caffè colmo di paprica dolce
  • Tabasco (salsa liquida a base di peperoncino molto piccante) q.b.
  • sale q.b.

Questi sono gli ingredienti della ricetta originale americana per il ketchup, ma i pomodori pelati possono o forse devono essere sostituiti da equivalente quantitativo di pomodori perini ben maturi, privati della pelle e strizzati leggermente, ed il Tabasco può essere sostituito dal nostro peperoncino rosso piccante.

Preparazione

  1. Pulite le cipolle e l’aglio e tagliateli a pezzetti, poi gettateli in una pentola assieme ai pomodori. Fate cuocere sul fuoco molto moderato mescolando di tanto in tanto per circa quaranta minuti o comunque fino a quando le cipolle saranno molto morbide. Passate il tutto al passaverdure con un disco fine.

  2. Versate il passato di pomodoro in una pentola pulita, unitevi lo zucchero e l’aceto di mele, e poi i chiodi di garofano, la cannella, i semi di sedano e il pimento racchiusi in una garza. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fuoco vivo mescolando frequente (purtroppo in questa fase la salsa tende ad attaccarsi al fondo) fino a quando non si sarà ridotta della meta, ci vorranno circa 20 minuti.

  3. Unite la paprica e la senape alla salsa, e fate cuocere, sempre mescolando, per altri dieci minuti. Togliete l’involucro con le spezie dalla pentola e condite la salsa con sale e Tabasco a piacere.

  4. Versate subito il vostro ketchup casalingo in barattoli per conserve o bottigliette con tappi a chiusura ermetica perfettamente puliti e sterilizzati, avvolgeteli con giornali o stracci e deponeteli in una capace pentola in cui possano essere completamente sommersi dall’acqua. Portate l’acqua a bollore e fate bollire per trenta minuti. Lasciate raffreddare completamente i barattoli nell’acqua. Con questa operazione di sterilizzazione il ketchup si conserva oltre un anno, ma una volta aperti i barattoli o le bottigliette vanno conservati in frigorifero e per non più di una decina di giorni.

Foto di gtrwndr87

Gio 14/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici