La Pissaladière

La Pissaladière

Tempo:
1 h e 45 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
266 Kcal/Porz

    La pissaladière è una pizza rustica a base di cipolle, olive nere e acciughe. È di origine francese, in particolare provenzale, della Costa Azzurra. La versione poi esportata in Italia, in Liguria, ha preso il nome di pizzalandrea e ha visto aggiungere i pomodori alla ricetta ed eliminare gli aromi di timo e alloro. Questa ricetta propone una preparazione della pasta di pane che potrete utilizzare anche per altre torte rustiche. Dopo aver fatto lievitare la pasta per circa tre ore bisognerà calcolare mezz’ora della cottura in forno e ancora una mezz’ora per la preparazione delle cipolle.

    Ingredienti

    Ingredienti La Pissaladière per otto persone

    • 500 gr di farina 00
    • 25 gr di lievito di birra
    • Sale q.b.
    • 100 gr di acciughe sotto sale
    • 2 o 3 spicchi di aglio
    • 1 rametto di timo
    • 250 ml di acqua
    • 4 cucchiai di olio
    • 1,5 kg di cipolle bianche
    • 100 gr di olive nere
    • 1 foglia di alloro
    • 4 cucchiai di olio di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare La Pissaladière

    la pissaladiere

    Per prima cosa preparate la pasta di pane, sciogliendo il lievito nell’acqua tiepida, mescolando bene.

    Formate una fontana di farina e mettetevi l’acqua e il lievito miscelati, salate con moderazione e impastate bene.

    Lasciate poi lievitare l’impasto coperto con un canovaccio per tre ore.

    Nel frattempo spellate le cipolle e affettatele sottilmente.

    Scaldate tre cucchiai di olio in una padella, versatevi le cipolle e gli spicchi di aglio tagliati finissimi.

    Fate appassire le cipolle per una decina di minuti mescolando continuamente quindi conditele con sale e pepe.

    Incoperchiate e a fuoco moderato continuate la cottura per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto facendo attenzione che non prendano colore.

    Consigli:

    Se tendessero ad attaccare aggiungete qualche cucchiaio di acqua.

    Nel frattempo raschiate leggermente le acciughe, sciacquatele sotto acqua corrente, asciugatele e tagliatele a filetti.

  • Oliate leggermente la placca del forno e stendetevi uniformemente la pasta di pane rialzandola un poco tutto intorno.

  • Distribuitevi le cipolle, i filetti di acciughe e le olive snocciolate, il rametto di timo e la foglia di alloro tritati finemente e tagliate a metà.

    Condite con un filo di olio e mettete la teglia a 220°C in forno preriscaldato.

    Fate cuocere per circa mezz’ora.

    Servite calda o tiepida.

    Foto di lil’pic

    VOTA:
    4/5 su 3 voti