Lampuga al forno

Lampuga al forno

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
117 Kcal/Porz

    La lampuga (Coryphaena hippurus), conosciuta anche con il nome di capone, è un pesce azzurro diffuso nelle acque fra Sicilia e Campania, molto buono e decisamente economico. Ecco come cucinare la lampuga al forno, per ottenere un secondo piatto gustoso, leggero e delicato.

    Ingredienti

    Ingredienti Lampuga al forno per quattro persone

    • 1 lampuga di 800-1000 g.
    • 1 cipolla dolce
    • olive nere in salamoia, possibilmente olive taggiasche
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Lampuga al forno

    Pulite la lampuga eliminando le interiora, lavatela con cura ed asciugatela.

    Fate alcuni tagli su entrambi i lati, questo permetterà di cuocerla meglio, salate e pepate l’interno.

    Pelate le patate e la cipolla, e tagliatele a fettine sottilissime.

    Versate un po’ di olio in una pirofila dove il pesce stia di misura, distribuitevi sopra le fettine di cipolla e patate.

    Lavate i pomodorini e tagliateli a metà o in 4 parti, e distribuiteli nella pirofila.

    Salate e pepate leggermente.

    Deponete la lampuga nella pirofila, aggiungete le olive nere, salate e pepate il pesce.

    Versate un po’ di vino bianco nella pirofila e infornatela nel forno caldo a 180° gradi.

    Cuocete per circa 20/30 minuti, sorvegliando la cottura, se serve bagnate ancora con un po’ di vino.

    Sfilettate il pesce, distribuite la polpa nei piatti e completate con le verdure e il saporito sughetto che si sarà formato.

    Varianti

    Una variante davvero ottima per chi ama i gusti decisi è il pesce al forno con salsa all’aglio. Da provare altrimenti l’halibut al forno, un pesce a carne bianca diffuso nei mari del Nord dal sapore delicato e unico.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    3.2/5 su 10 voti