Lasagne al pesto

Lasagne al pesto

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
400 Kcal/Porz

    Le lasagne al pesto, chiamate anche lasagne alla Portofino, sono delle lasagne al forno preparate usando il pesto invece che il ragù di carne; in questo caso si tratta del pesto genovese fatto con il basilico, essendo una specialità ligure. Questa ricetta non è molto antica ed è probabilmente derivata dalla fantasia di un cuoco che ha provato a sostituire il ragù con il pesto; comunque il risultato è molto buono e merita di essere provato. Inoltre queste speciali lasagne sono compatibili con la dieta vegetariana, e sono sicuramente più leggere di quelle classiche.

    Ingredienti

    Ingredienti Lasagne al pesto per sei persone

    • 1/2 kg di lasagne di pasta fresca all'uovo
    • circa 100 gr di pesto alla genovese
    • burro q.b.
    • sale q.b.
    • 1 litro e mezzo di latte intero
    • 150 g. di farina tipo 00
    • una grattatina di noce moscata(facoltativa)
    • 3 spicchi d'aglio
    • 45 g. di pecorino grattuggiato
    • 300 g. di olio extra vergine di oliva
    • una dose di besciamella
    • 120 gr di parmigiano grattugiato
    • olio q.b.
    • qualche pinolo tostato in una padella senza alcun condimento (opzionale)
    • 150 g. di burro
    • sale q.b.
    • 150 g. di foglie di basilico
    • 75 g. di pinoli
    • 100 g. di parmigiano gratuggiato
    • sale grosso q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Lasagne al pesto

    Preparate la besciamella.

    Mettete il burro in un tegame alto, tipo il bollitore del latte.

    Fate fondere il burro a fuoco dolce, senza farlo attaccare.

    Togliete dal fuoco e aggiungete pian piano la farina, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o una frusta, fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Mettete sul fuoco per uno o due minuti: il composto deve assumere un bel colore dorato.

    Sempre mescolando, aggiungete a filo il latte caldo.

    Salate e aromatizzate a piacere con una grattata di noce moscata e lasciate cuocere mescolando continuamente.

    Continuate a cucocere fino a quando la besciamella risulterà densa e accennerà a bollire.

    Portate ad ebollizione una capace pentola di acqua salata a cui avrete aggiunto un po’ di olio.

    Cuocete molto al dente le lasagne, scolatele e passatele sotto l’acqua fredda, poi scolatele di nuovo.

    Preparate il pesto.

    Mettete nel tritatutto elettrico i pinoli e l’aglio a fettine e tritateli un pò.

    Aggiungete il basilico e il formaggio e continuate a tritare.

    Versate il trito in una ciotola, aggiungete l’olio d’oliva e mescolate per ottenere una salsa piuttosto densa.

    Diluite il pesto che utilizzerete per le lasagne con dell’acqua di cottura delle medesime.

    Mettete qualche fiocchetto di burro sul fondo della teglia, poi stendete le lasagne, distribuite sopra un po’ di besciamella e di pesto.

    Completate con una spolverata di parmigiano grattugiato.

    Procedete nello stesso modo, facendo altri tre strati.

    Alla fine spolverate abbondantemente con il parmigiano e completate opzionalmente con qualche fiocchetto di burro e con i pinoli tostati.

    Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 35/40 minuti.

    Togliete dal forno e lasciate riposare una decina di minuti prima di servire.

    Ecco le lasagne al forno al pesto nel piatto pronte da gustare.

    Varianti

    In alternativa a questa ricetta, da provare le lasagne di zucchine, dove al posto della pasta vengono utilizzate le zucchine, per un primo piatto gustoso ma leggero. Per chi non ama il pomodoro sarà perfetta invece la ricetta delle lasagne bianche, con formaggio e besciamella.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.7/5 su 5 voti