Una specialità autunnale tipica della Lunigiana, le lasagne bastarde sono un primo piatto di pasta fresca a base di farina di castagne, che in quella zona si trovano in abbondanza.

Ingredienti delle lasagne bastarde (dosi per 4 persone):

  • 300 g di farina bianca
  • 100 g di farina di castagne
  • 2 bicchieri d’acqua tiepida
  • sale, un pizzico
  • Ingredienti per i condimenti :

  • salsicce di maiale, una a testa più una
  • pomodori pelati o freschi
  • olio extravergine d’oliva
  • formaggio parmigiano o pecorino grattugiati
  • Setaccia le due farine sul piano di lavoro ed impastale con l’acqua e il sale. Lavora energicamente l’impasto, fino a che non sarà omogeneo. Stendi la sfoglia allo spessore di 1 mm, usando il mattarello o l’apposita macchinetta e lascia essiccare la pasta per un’ora, stesa su una tovaglia. Ritaglia quindi delle lasagnette di 4 o 5 cm di lato, che puoi cuocere subito, oppure continuare a far essiccare, per utilizzarle nei giorni successivi.

    Se le lasagne sono usate fresche, per impedire che si appiccichino le une alle altre si devono gettare una alla volta in una grossa pentola di acqua bollente salata con un cucchiaio di olio d’oliva.

    Se sono state essicate si possono mettere nell’acqua bollente tutte assieme. In entrambi i casi il tempo di cottura non deve superare i 5 minuti.

    Le lasagne ben scolate ma calde, possono essere condite a strati, con abbondante formaggio grattugiato ed olio d’oliva. Oppure, con un sugo di pomodoro e salsicce di maiale, in parte sbriciolate, in parte lasciate in pezzi piò grandi.

    Foto di Mimmo Corcione

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA