Le palle di Mozart

Le palle di Mozart

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
114 Kcal/Porz

    Le palle di Mozart sono deliziosi cioccolatini realizzati con crema di nocciole, pistacchi, marzapane e cioccolato. Furono create nel 1890 da Paul Fuerst, un pasticcere di Salisburgo, la città di Mozart. Il nome divenne ufficiale nel 1905, quando ottenne la medaglia d’oro all’ Esposizione Dolciaria Internazionale a Parigi.

    Ingredienti

    Ingredienti Le palle di Mozart per quattro persone

    • 450 gr di crema spalmabile al cacao e nocciole
    • 30 gr di pistacchi
    • 150 gr di cioccolato fondente
    • 60 gr di marzapane
    • colorante verde per alimenti q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare Le palle di Mozart

    Scottate i pistacchi sgusciati per un attimo in acqua bollente, poi scolateli e strofinateli con un telo per eliminare la pellicina esterna.

    Frullateli nel mixer e uniteli al marzapane e a 2 gocce di colorante alimentare verde.

    Con le mani formate delle palline grandi quanto il nocciolo di una ciliegia.

    Immergete uno scavino nella ciotola di crema spalmabile e prendete una semisfera di crema.

    Inserite una pallina verde in questa metà e poi prelevate dal barattolo, sempre usando lo scavino, un’altra semisfera, per ottenere una sfera completa di cioccolato.

    Disponete le palline così formate su un vassoio foderato di carta da forno e via via mettetele in freezer.

    Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente, infilzate una sfera alla volta in uno spiedo e immergetela nel cioccolato, ricoprendola uniformemente e lasciatele sul vassoio, stavolta in frigorifero, fino al momento di servire.

    Foto di Zeljko

    VOTA:
    3.4/5 su 6 voti