Melanzane gratinate con la besciamella

    Melanzane gratinate con la besciamella
    Tempo:
    1 h e 45 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    385 Kcal/Porz
    Se cercate un piatto estivo gustoso e semplice da preparare provate questa ricetta delle melanzane gratinate con la besciamella, potete considerarlo un antipasto, un contorno e specialmente un secondo piatto vegetariano, saporito e croccante, ma anche cremoso, che piacerà sicuramente anche ai bambini, un modo per ingolosirli e far loro mangiare le verdure, non sempre amate, in particolare le melanzane che hanno un gusto un po' particolare, pizzicano leggermente il palato e, se non fate loro perdere il liquido di vegetazione, possono risultare un po' amare. Quindi se fate in modo di eliminare le caratteristiche che possono non piacere di questa verdura, potete poi preparare altre ricette con le melanzane.

    Ingredienti

    Ingredienti Melanzane gratinate con la besciamella per quattro persone

    Ricetta e preparazione

    Come fare Melanzane gratinate con la besciamella
    1. Lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele a fette medio-sottili.
    2. Procedete per far perdere il retrogusto amarognolo, mettendo le melanzane sottosale, cioè corpargetele di sale e adagiatele a strati in uno scolapasta con un peso sopra per far loro perdere un po' di liquido di vegetazione, per circa 30 minuti.
    3. Ora procedete alla cottura, passatele nella farina, scrollatele un po' perchè perdano quella in eccesso e friggetele in olio bollente fino a quando saranno appena dorate.
    4. Scolatele con una schiumarola e fatele asciugare su della carta da cucina, per far perdere l'olio in eccesso.
    5. Ora preparate il sughetto, innanzitutto lavate e fate bollire i pomodori in acqua leggermente salata.
    6. Quando sono cotti dividete la polpa e la buccia con una macina verdure, come fate per fare la conserva di pomodoro.
    7. Dopodichè aggiungete solo due cucchiai di olio, due spicchi di aglio tritati e il basilico lavato e lasciato intero, mettete da parte in frigorifero per far insaporire il vostro sugo di pomodoro fresco.
    8. Preparate la besciamella, iniziando con il mettere il burro in un tegame a bordi alti, fatelo fondere a fuoco molto dolce, facendo attenzione a non farlo attaccare al fondo.
    9. Fuori dal fuoco unite pian piano la farina e mescolate con un cucchiaio di legno o una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.
    10. Fate cuocere uno o due minuti sempre mescolando, il composto deve assumere un bel colore dorato, non bruciacchiato.
    11. Sempre mescolando, versate a filo il latte caldo e non preoccupatevi se ci saranno dei grumi all’inizio, continuate a mescolare e vedrete che il composto si scioglierà perfettamente nel latte.
      Consiglio:

      Se proprio andasse male, passate il tutto al setaccio prima di continuare la cottura.

    12. Salate e fate cuocere la besciamella mescolando di continuo fino a quando la besciamella sarà bella densa e accennerà a bollire.
    13. Mentre fate la besciamella sarà pronto il sugo di pomodoro, fatelo solo asciugare per un minuto se dovesse presentarsi troppo liquido, ma non deve nemmeno essere troppo ristretto.
    14. Quando la besciamella sarà pronta, lavate il basilico e inziate a preparare gli strati della vostra composizione di melanzane gratinate, versando poco sugo sul fondo e distribuendolo bene con un cucchiaio.
    15. Continuate con uno strato di melanzane, poi qualche foglia di basilico e infine la besciamella, poi una presa di sale e ripetete quindi per altre due volte gli strati.
    16. In superficie spolverizzate con pangrattato e parmigiano mescolati insieme e il burro a fiocchetti.
    17. Cuocete le melanzane gratinate con la besciamella in forno a 180° per circa 20 minuti, la superficie deve essere dorata e croccante
    18. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

     

    Variante con il ragù

    Volete provare una versione davvero ghiotta di queste melanzane gratinate? Preparatele con il ragù alla bolognese, cioè sostituendolo a sugo di pomodoro, qualche caloria in più, piatto non vegetariano, ideale per chi ama sia le verdure che la carne.
     

    Variante bianca

    Non è detto che questo piatto debba essere preparato con il sugo, potete scegliere di optare per una versione in bianco, in questo caso vi suggeriamo di procurarvi 3 uova, 150 ml di latte, 100 gr di parmigiano in più e 100 gr di prosciutto cotto. 

    Preparate un composto con le uova, il latte e il parmigiano, mescolate bene con una frusta affinchè sia senza grumi e bello corposo. 

    Preparate gli strati nella pirofila cominciando dalle melanzane, poi un po' di composto di formaggio, uova e latte, il prosciutto cotto a pezzetti, infine la besciamella e ripetete sempre per tre volte. 

    In superficie procedete come per la ricetta base per la gratinatura e per la cottura.
     

    Variante light con le melanzane grigliate

    Se preferite stare leggeri potete preparare una versione light di questa ricetta, grigliando le melanzane, in questo caso vi consigliamo di seguire il procedimento sottosale, invece di friggerle. 

    Per chi è a dieta suggeriamo una variante ancora più leggera, sempre con le melanzane alla griglia e la besciamella light.
     

    Foto di sheep sheep

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA