Melanzane sott’olio

    photo-full
    Tempo:
    20 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    10 Persone
    Calorie:
    49 Kcal/100gr
    Le melanzane sott'olio sono una delle conserve probabilmente più conosciute in tutta Italia. La loro ricetta cambia da regione a regione, e addirittura anche tra città a città. In alcune varianti le melanzane sott'olio sono sistemate in barattolo di vetro semplicemente dopo essere state messe sotto sale e non scottate con l'aceto. Nella ricetta di melanzane sott'olio che proponiamo troverete anche la fase del procedimento che prevede la cottura in aceto, anche per aiutare la conservazione di questa prelibatezza nel tempo e poterla mangiare tutto l'anno, magari da servire come antipasto insieme a crostini e bruschette, ma anche per farcire ottimi panini.

    Ingredienti

    • 4 kg di melanzane di medie dimensioni
    • 1 l di aceto bianco
    • Sale grosso q.b.
    • Olio extravergine d'oliva q.b.
    • Aglio q.b.
    • Origano q.b.
    • Peperoncino rosso piccante q.b.
    Ricettari correlati Scritto da Deborah Di Lucia

    Preparazione

    1. Lavate e sbucciate le melanzane e tagliatele a fiammifero o a striscioline sottili. Disponetele su un contenitore largo e capiente tipo una pirofila, alternando uno strato di melanzane ed un piccolo pugno di sale ben distribuito fino a terminare le melanzane.

    2. Riempite una pentola di acqua e ponetela sulle melanzane per formare un peso in modo che possano eliminare l'acqua in eccesso in maniera più semplice. Lasciatele in questo contenitore per circa 12 ore o almeno una notte. Potete anche utilizzare una scolapasta capiente come contenitore per facilitare l'uscita del liquido in eccesso e non dover scolare tutto insieme.

    3. Trascorso il tempo necessario, scolate le melanzane e strizzatele bene. Poi portate ad ebollizione l'aceto e 2 litri di acqua in un tegame capiente, e tuffatevi le melanzane. Fatele lessare per circa 5 minuti, poi scolatele per bene e fatele raffreddare in una scolapasta.

    4. Nel frattempo sbucciate alcuni spicchi di aglio e tagliateli a pezzetti piccoli o a fettine. Quando le melanzane saranno totalmente raffreddate, strizzatele bene con le mani e sistematele in barattoli di vetro, precedentemente sterilizzati, condendole via via con aglio, origano e peperoncino.

    5. Alla fine ricoprite il barattolo con l'olio lasciandone almeno un dito dal bordo del barattolo, e pressate bene affinché l'olio possa penetrare completamente. Tappate bene e conservate in un luogo fresco e asciutto. Saranno pronte dopo 10/15 giorni e potrete conservarle per circa un anno.

    Come sterilizzare i barattoli per le melanzane sott'olio
    Dopo aver lavato e sciacquato molto bene i barattoli, sia con detersivo che in lavastoviglie, metteteli avvolti uno ad uno in strofinacci puliti insieme ai coperchi in una pentola dal fondo spesso e alta almeno 40 cm. Fate per bene questa operazione affinché non si rompano urtandosi durante l'ebollizione. Poi riempite la pentola con una quantità di acqua fredda che ricopra totalmente i vasetti e portate ad ebollizione a fuoco vivace. Abbassate la fiamma e fate bollire il tutto dolcemente per circa 10 minuti. Poi togliete dalla pentola i barattoli con una pinza solo quando l’acqua è totalmente fredda. Disponeteli rovesciati su uno strofinaccio da cucina pulito. Capovolgeteli con l'apertura verso l'alto in modo fare evaporare l'acqua depositata internamente. A questo punto i barattoli di vetro sono pronti per l'utilizzo e per le vostre conserve.

    Foto di gustitaly