Speciale San Valentino

Mousse di salmone

    photo-full
    Tempo:
    50 min
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    276 Kcal/Porz
    Vi presentiamo la mousse di salmone, o detta in italiano, la spuma di salmone. È un antipasto raffinato a base di salmone perfetto per il pranzo di Natale, anche perché permette di essere preparato il giorno prima, e di essere trasportato senza problemi.

    Ingredienti

    • 1 trancio di salmone fresco di circa 1,5 kg
    • 6 cucchiai di panna da montare
    • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
    • 1 cipolla piccola finemente tritata
    • il succo di un limone, più alcune fettine
    • 75 gr di burro morbido
    • 1/2 litro di gelatina fatta usando uno dei tanto preparati commerciali disponibili, ed aromatizzata con del Marsala secco
    • sale q.b.
    • pepe q.b.
    • qualche rametto di aneto fresco (se riuscite a trovarlo)
    • lattuga o altra insalata dal gusto delicato per decorare
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Mousse di salmone

    1. Lessate il salmone in acqua salata.
    2. Lasciatelo raffreddare, pulitelo recuperando tutta la polpa ed eliminando le lische e la pelle.
    3. Sbriciolate la polpa e mettetela in una ciotola.
    4. Preparate la gelatina seguendo le istruzioni sulla confezione, lasciatela raffreddare, ma non solidificare.
    5. Prendete uno stampo da budino e versate uno strato di gelatina sul fondo, e fatela solidificare in frigorifero.
    6. Unite al salmone, la panna, il burro, il concentrato di pomodoro, la cipolla, il succo di limone e 10 cucchiai della gelatina.
    7. Frullate il tutto usando un robot da cucina per circa 3 minuti.
    8. Recuperate lo stampo dal frigo, mettete in modo decorativo qualche rondella di limone e rametti di aneto sulla gelatina ormai solidificata.
    9. Aiutandovi con un cucchiaio deponete la mousse nello stampo lasciando un pochino di spazio tra essa e i bordi dello stampo.
    10. Mettete il tutto a raffreddare nel frigorifero, per una mezz’oretta, poi versate la rimanente gelatina (fredda ma ancora fluida) nello spazio tra la mousse e lo stampo.
    11. Rimettete nel frigorifero e lasciatecela almeno per una notte.
    12. Al momento di servirla rovesciatela su un piatto da portata dopo aver passato una lama di coltello lungo i bordi dello stampo, e decorate con le foglie di insalata e con altre fettine di limone e rametti di aneto.
    13. Consigli:

      Potete anche tagliare la mousse a fette e disporla su un letto di insalata verde e pomodorini con al centro dell'insalata Capricciosa, altra squisitezza che non manca mai nei pranzi delle Feste.


       

    Foto di Man of Yorkshire

    Speciale San Valentino

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA