Nachos

Nachos

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
306 Kcal/100gr

    I nachos sono un gustoso piatto della cucina messicana, ma volendo essere precisi appartengono alla cucina tex-mex. I nachos sono fatti con lo stesso impasto delle tortillas ma vengono fritti o cotti al forno per farli diventare croccanti, e si gustano intinti in salse diverse. Attenzione, qui parliamo dell’impasto delle tortillas di mais, mentre nella cucina messicana si usano anche le tortillas a base di farina di grano, che sono un po’ simili alle nostre piadine.

    Ingredienti

    Ingredienti Nachos per quattro persone

    • 240 gr masa harina (farina di mais speciale per le tortillas)
    • olio di arachide per friggere q.b.
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Nachos

    Versate in una ciotola la speciale farina di mais, poi iniziate ad aggiungere dell’acqua calda, un cucchiaio alla volta, e nello stesso tempo iniziate a lavorare l’impasto fino a quando diventerà morbido e sarà possibile stenderlo. Ci vorranno circa 250 cl di acqua e alla fine l’impasto non dovrà essere appiccicoso.

    Prendete un pezzetto di impasto (tenete il rimanente fasciato nella pellicola alimentare per non farlo seccare), dategli la forma di una pallina, mettetelo su un foglio di carta forno e copritelo con un secondo foglio della medesima.

    Usando il mattarello stendete la pasta cercando di dargli una forma circolare, fino a raggiungere lo spessore di 2-3 mm. Continuate fino ad esaurire l’impasto. Se possedete la speciale pressa per tortillas usatela, vi renderà il lavoro più semplice.

    Usando le forbici o un coltello affilato tagliate le tortillas in spicchi.

    Se volete dei nachos salati, a questo punto spennellate i pezzetti di tortilla con una soluzione concentrata di acqua e sale, e lasciateli asciugare per alcune ore.

    Friggete i triangolini di mais pochi alla volta in abbondante olio di arachide ben caldo fino a quando diventeranno dorati, scolateli e metteteli a perdere l’eccesso di unto su carta da cucina.

    Potete cuocere i nachos al forno, in questo caso distribuite i triangolini su una placca in modo che non siano sovrapposti.

    Cuoceteli nel forno caldo a 180 gradi per 10/12 minuti, o comunque fino a quando non saranno di un bel dorato intenso.

    I nachos si conservano in contenitori a chiusura ermetica per alcuni giorni.

    Come fare i nachos a partire dalle tortillas

    Potete semplificare la preparazione dei nachos partendo da delle tortillas di mais fatte da voi oppure acquistate già pronte. Basta procedere come indicato sopra a partire dal punto 3.

    L’aperitivo con i nachos

    Con i nachos potete preparare dei gustosi stuzzichini per l’aperitivo, preparatene in quantità e serviteli ai vostri ospiti con tante ciotoline di salse messicane, come la salsa (si tratta della più usata salsa messicana e viene proprio chiamata proprio “salsa”), la guacamole a base di avocado, la salsa di pomodori arrostiti, ma anche dei fagioli neri rifritti saranno apprezzati. Ovviamente l’aperitivo sarà una freddissima margarita.

    Foto di m4sh.3d

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti